Zamárdi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zamárdi
comune
Zamárdi – Veduta
Localizzazione
Stato Ungheria Ungheria
Regione Transdanubio Meridionale
Provincia Somogy departemento blazono.jpg Somogy
Territorio
Coordinate 46°53′01.25″N 17°57′39.56″E / 46.883681°N 17.960989°E46.883681; 17.960989 (Zamárdi)Coordinate: 46°53′01.25″N 17°57′39.56″E / 46.883681°N 17.960989°E46.883681; 17.960989 (Zamárdi)
Superficie 32,23 km²
Abitanti 2 298 (2008)
Densità 71,3 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 8621
Prefisso 84
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Ungheria
Zamárdi
Sito istituzionale

Zamárdi è una città di 2.298 abitanti situata nella provincia di Somogy, nell'Ungheria centro-occidentale, sulla riva del Lago Balaton.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il comune è menzionato per la prima volta in un documento ufficiale nel 1082 sebbene reperti archeologici trovati nel territorio circostante attestano la presenza umana fin dall'età del ferro.

Nel medioevo il villaggio si chiamava probabilmente Egyházaszamárd e venne distrutto all'arrivo dei turchi. Fu ripopolato il secolo successivo e nel 1774 fu costruita la chiesa[1]

Economia[modifica | modifica sorgente]

L'agricoltura ha avuto nel tempo un ruolo primario nello sviluppo del comune, vigneti e pesca su tutto. Dagli anni sessanta ha assunto un peso sempre maggiore l'industria del turismo[2]

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Zamárdi è raggiungibile grazie all'uscita omonima sull'autostrada M7. Nel 1931 è stata costruita la stazione ferroviaria sulla linea Budapest-Nagykanizsa

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ storia dal sito ufficiale. URL consultato il 26 maggio 2011.
  2. ^ storia dal sito ufficiale. URL consultato il 26 maggio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Ungheria Portale Ungheria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ungheria