Zaglossus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Zaglossus
Long-beakedEchidna.jpg
Zaglossus bruijni
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Mammalia
Ordine Monotremata
Famiglia Tachyglossidae
Genere Zaglossus
Gill, 1877
Specie

Zaglossus Gill, 1877 è un genere di mammiferi monotremi appartenente alla famiglia dei Tachiglossidi, endemico della Nuova Guinea. Le specie del genere sono anche conosciute con i nomi comuni di "Echidna dal becco lungo", "Echidna dal becco ricurvo" o "Zaoglosso".

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La lunghezza è compresa tra 55 e 77 cm, il peso tra 5 e 16 kg. I maschi sono più grandi delle femmine. Se confrontata con l'echidna dal becco dritto, lo Zaoglosso si presenta più grande e massiccio, con aculei più corti frammisti a peli radi, mentre il muso è più lungo, cilindrico e curvato verso il basso. Il becco rappresenta i due terzi dell'intera lunghezza della testa. Le zampe sono muscolose e gli arti hanno 5 dita, di cui però solo 3, site negli arti anteriori, sono dotate di unghie adatte allo scavo. I maschi di questa specie sono inoltre dotati di uno sperone su ciascun tallone.

Distribuzione e Habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie era un tempo diffusa nell'intero territorio di Papua Nuova Guinea, ma risulta ad oggi confinata alla sola area della penisola di Vogelkop. La presenza di esemplari di Zaglossus bruijini è stata registrata anche nelle Isole Salawati e nelle Isole Batanta e Waigeo (Indonesia), anche se la consistenza attuale della popolazione in tali aree non è ad oggi conosciuta.

Lo Zaoglosso vive in un range di habitat forestali, dal livello del mare fino a 2.500 metri s.l.m..

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Si sa molto poco dei costumi riproduttivi di questa specie, ma si ritengono simili a quelli delle echidne dal becco dritto. La femmina depone da una a tre uova nella tasca cutanea ventrale (cosiddetto incubatorio), che si sviluppa al momento della riproduzione.

Sistematica[modifica | modifica wikitesto]

Comprende tre specie viventi e due estinte:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Augee, M and Gooden, B. Echidnas of Australia and New Guinea. Australian National History Press 1993. ISBN 978-0-86840-046-4
  • Flannery, T.F. and Groves, C.P. A revision of the genus Zaglossus (Monotremata, Tachyglossidae), with description of new species and subspecies. Mammalia, 1998; 62(3): 367-396

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi