Yutaka Sado

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Yutaka Sado (佐渡 裕?) (Kyoto, 13 maggio 1961) è un direttore d'orchestra giapponese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Mentre frequentava ancora il conservatorio, Yutaka Sado entrò nella Kansai Nikikai, una scuola di opera giapponese, dove ebbe l'opportunità di lavorare con la New Japan Philharmonic e la Kyoto Symphony Orchestra, apprendendo il repertorio operistico. Nel 1987, si recò negli Stati Uniti per partecipare al Tanglewood Music Festival, dove studiò con Seiji Ozawa. Vinse poi il Davidoff Special Prize in un concorso a Schleswig-Holstein in Germania. Ritornò quindi in Giappone come assistente di Ozawa e fece il suo debutto alla guida della New Japan Philharmonic a Tokyo con una serie di sinfonie di Haydn. Studiò poi con Charles Dutoit, Gennady Rozhdestvensky e Leonard Bernstein[1], con il quale fece una tournée in Unione Sovietica ed in Germania.

Sado vinse il primo premio e divenne il primo vincitore di nazionalità giapponese a conquistare l'International de Jeunes Chefs d'Orchestre a Besançon in Francia nel 1989. Nel 1990, partecipò al Pacific Music Festival a Sapporo in Giappone, con Christoph Eschenbach e Michael Tilson Thomas.

Nell'ottobre 1993, divenne direttore principale dell'Orchestre Lamoureux e due anni dopo, nel 1995, vinse la prima edizione della Leonard Bernstein Jerusalem International Music Competition.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Allan Kozinn, Bernstein and Thomas Head New Pacific Music Festival in The New York Times, 19 gennaio 1990. URL consultato il 29 marzo 2009.
  2. ^ Japanese Wins Bernstein Competition in The New York Times, 13 ottobre 1995. URL consultato il 29 marzo 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]



Controllo di autorità VIAF: 32194742 LCCN: n00063242