Yuga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nella religione induista, l'evoluzione della vita è divisa in quattro ere, o Yuga (era o periodo di tempo del mondo).

Queste sono:

  1. Satya Yuga o Krita Yuga, l'età dell'oro;
  2. Treta Yuga, l'età dell'argento;
  3. Dvapara Yuga, l'età del bronzo;
  4. Kali Yuga, l'attuale età del ferro.

Complessivamente, insieme a periodi intermedi di "albe" e "crepuscoli" chiamati sandhi, formano un mahāyuga o chaturyuga ("grande era"), della durata di 12 000 anni divini, corrispondenti a 4.320.000 anni umani[1].[2] Una serie di mahāyuga[3] forma un kalpa. I nomi delle ere cosmiche derivano dall'antico gioco dei dadi, portato probabilmente dagli arii in India ed estremamente popolare (tanto che gli è addirittura dedicato un inno profano all'interno del Ṛgveda). Kŗta era ovviamente il colpo migliore, Kali quello sempre perdente.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ogni anno divino dura 360 anni umani.
  2. ^ Abou Abdallah 2001, pag.54
  3. ^ Secondo alcune tradizioni 1.000 mahāyuga secondo altre di meno.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Mahāyuga
Down arrow.svg 4.320.000 anni Down arrow.svg
alba Kṛtayuga crepuscolo alba Tretāyuga crepuscolo alba Dvāparayuga crepuscolo alba Kaliyuga crepuscolo
144.000 1.440.000 144.000 108.000 1.080.000 108.000 72.000 720.000 72.000 36.000 360.000 36.000