Yser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Yser
Yser
la foce dell'Yser
Stati Francia Francia
Belgio Belgio
Lunghezza 78 km
Portata media 15 m³/s
Bacino idrografico 1101 km²
Altitudine sorgente 30 m s.l.m.
Nasce Buysscheure
Sfocia Nieuwpoort

L'Yser (in francese, in olandese: IJzer) è un fiume che origina nel nord della Francia, entra in Belgio e sfocia nel Mar del Nord, nella città di Nieuwpoort.

Percorso in Francia[modifica | modifica sorgente]

La sorgente dell'Yser è situata a Buysscheure, nel dipartimento del Nord, nella Francia settentrionale; attraversa poi Bollezeele, Esquelbecq, Bambecque, cosicché circa trenta chilometri del suo corso sono in Francia, prima di attraversare il confine a Houtkerque.

Percorso in Belgio[modifica | modifica sorgente]

In Belgio il fiume, col nome di Ijzer, bagna le Fiandre Occidentali per una distanza di circa cinquanta chilometri, in particolare le città di Dixmude e Nieuwpoort, dove si getta nel Mar del Nord.

È l'unico fiume a sfociare in Belgio[senza fonte], mentre altri fiumi, come la Mosa e la Schelda, attraversano solamente il Paese per sfociare altrove.

Durante la Prima guerra mondiale, nel corso della cosiddetta "Corsa al mare", il fiume fu deliberatamente fatto esondare da Dixmude a Nieuwpoort per costituire un ostacolo all'esercito tedesco in avanzata.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]