Your Song

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Your Song
Artista Elton John
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1970
Durata 4 min : 04 s
Album di provenienza Elton John
Genere Pop
Etichetta DJM Records
Uni (Stati Uniti e Canada)
Produttore Gus Dudgeon
Registrazione 27 ottobre 1969
Formati 45 giri
Elton John - cronologia
Singolo precedente
(1970)
Singolo successivo
(1970)

Your Song è un brano composto ed interpretato da Elton John. Il testo è stato scritto da Bernie Taupin.

Composizione e ispirazione[modifica | modifica wikitesto]

Struttura del brano[modifica | modifica wikitesto]

È contenuto nel suo secondo album, Elton John, del 1970 (prodotto da Gus Dudgeon e inciso praticamente dal vivo con l'orchestra, utilizzando svariati session men). Musicalmente parlando, si presenta come una classica ballata sinfonica. La sezione ritmica è ben in evidenza, così come la chitarra; il pianoforte di Elton apre e chiude il pezzo (nel modo di suonare, il pianista di Pinner si è ispirato allo stile di Leon Russell). Assolutamente degno di nota l'imponente arrangiamento orchestrale, opera di Paul Buckmaster, che conferisce al brano una curiosa atmosfera classico-barocca (tipica peraltro di tutto l'album di provenienza). Molto orchestrata è anche la parte finale ("I hope you don't mind/I hope you don't mind/That I put down in the words/How wonderful life is while you're in the world", letteralmente "Spero non ti dispiaccia/spero non ti dispiaccia/che io abbia scritto/quanto la vita sia meravigliosa finché sei al mondo".) Elton ha composto la melodia in soli dieci minuti, il 27 ottobre 1969; la rockstar ha inoltre dichiarato di amare questo brano e di considerarlo come la sua migliore canzone d'amore (tra l'altro, essa gli ispirò la composizione del brano We All Fall In Love Sometimes, proveniente dall'album del 1975 Captain Fantastic and the Brown Dirt Cowboy[1]).

Significato del testo[modifica | modifica wikitesto]

Il testo di Bernie (letteralmente La Tua Canzone) parla dei sentimenti che un ragazzo prova nei confronti di una ragazza. Ecco cosa disse Elton a tal proposito: "Il segreto di Bernie è di essere un tipo molto sentimentale e di scrivere molto raramente. I suoi testi sono tutte cose personali e di questo me ne posso rendere conto perché lo conosco di dentro e di fuori. Per esempio quando si presentò con il testo di “Your Song” conoscevo la ragazza e giacché sembravano innamorati ne curai la musica in modo particolare, dolce come per non risvegliarli dal torpore amoroso nel quale erano immersi"[2]. Taupin scrisse il testo di questa canzone subito dopo aver fatto colazione, nella mattina del 27 ottobre 1969.

Il grande successo[modifica | modifica wikitesto]

Your Song rimane forse la canzone più famosa in assoluto per Elton John, un suo marchio di fabbrica, uno standard della musica contemporanea e il brano eltoniano che conta il maggior numero di cover da parte di altri artisti nel corso degli anni (famosa rimane quella di Rod Stewart, contenuta nell'album tributo Two Rooms: Celebrating the Songs of Elton John & Bernie Taupin); Your Song è stata inoltre eseguita live un'infinità di volte. Numerosi critici hanno lodato il brano; per Allmusic, esso è "vicino alla perfezione"[3]. Dopo averlo ascoltato, John Lennon dirà di aver udito per la prima volta qualcosa di veramente nuovo a partire dallo scioglimento dei Beatles[4]; inoltre, la rivista Rolling Stone lo ha definito "una dolce ballata alla McCartney"[5] e nel 2004 lo ha inserito al 136º posto nella sua lista delle 500 migliori canzoni di tutti i tempi. La canzone è stata pubblicata negli Stati Uniti nell'ottobre del 1970 come lato B di Take Me to the Pilot. Entrambi i brani ebbero l'approvazione e la messa in onda in alcune note emittenti radiofoniche e il disco entrò nella Top 10 dei primi dieci dischi più suonati ed apprezzati nelle radio (#8[6]), mentre nel Regno Unito la canzone arrivò a posizionarsi alla #7[7]. Questo contribuì, insieme alla straordinario successo del primo tour americano, a lanciare Elton John come futura superstar degli anni Settanta.

Your Song
Artista Elton John
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1987
Durata 3 min : 58 s
Album di provenienza Live in Australia with the Melbourne Symphony Orchestra
Genere Pop
Etichetta Rocket Records
MCA Records (Stati Uniti e Canada)
Festival Records, Australian Broadcasting Corporation, Warner Bros. Records (Australasia e Oceano Pacifico)
Produttore Gus Dudgeon
Registrazione 1986
Formati 45 giri
Elton John - cronologia
Singolo precedente
(1986)
Singolo successivo
(1987)

Nel 1987, Elton ha pubblicato la versione live di Your Song come singolo (ma non negli USA): essa era tratta dal monumentale Live in Australia with the Melbourne Symphony Orchestra. Nel 2002, inoltre, egli ne realizza una nuova versione in duetto col tenore Alessandro Safina, che raggiunge la #4 nella single chart inglese. Da segnalare anche un duetto con Patti Labelle.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1973) Posizione
più alta
U.S. Billboard Hot 100 8
UK Singles Chart 7
Classifica (2002) Posizione
più alta
UK Singles Chart 4
Classifica (2007) Posizione
più alta
US Hot Ringtones 1

I singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 7" 1970 (USA)
  1. "Take Me to the Pilot" - 3:43
  2. "Your Song" - 3:57
  • 7" 1971 (UK)
  1. "Your Song"
  2. "Into the Old Man's Shoes"
  • 7" 1978 (UK)
  1. "Your Song"
  2. "Border Song"
Your Song
Artista Elton John, Alessandro Safina
Tipo album Singolo
Pubblicazione 2002
Durata 4 min : 21 s
Genere Pop
Etichetta Universal Records
Elton John - cronologia
Singolo precedente
(2002)
  • 7" 1985 (UK)
  1. "Cry to Heaven"
  2. "Candy By the Pound"
  3. "Whole Lotta Shakin' Going On/I Saw Her Standing There/Twist and Shout" (live)
  4. Your Song [live]"
  • 7" 1987 (UK)
  1. "Your Song [live]"
  2. "Don't Let the Sun Go Down on Me [live]"
  • 7" 1992 (USA)
  1. "Your Song"
  2. "Border Song"
  • CD 1999 (USA)
  1. "Recover Your Soul [live]" 4:40
  2. "Your Song [live]" 4:08
  • 12" 2000 (USA)
  1. "We Belond [Pat Benatar] [remix]" 10:39
  2. "Your Song [Junior's Vasquez Mix]" 10:00
  • CD 2002 (USA)
  1. "Your Song" 4:19
  2. "Your Song [instrumental]"
  3. "Your Song [video]"
  • 12" 2002 (USA)
  1. "Your Song [Junior's Earth Anthem]" 10:31
  2. "Your Song [Almighty Mix]" 7:21
  3. "Your Song [Pretty In Pink Mix]" 6:29

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Innumerevoli artisti hanno eseguito una cover di Your Song; tra i più celebri occorre citare:

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 2001 il brano esordisce sul grande schermo come colonna sonora nel film Moulin Rouge! in una particolare versione interpretata da Ewan McGregor.
  • In una puntata del cartone animato I Simpsons (Io Sto Con Cupido) la canzone viene dedicata ad Apu.
  • Durante lo show dei Grammy del 2009, Elton John si è esibito insieme alla cantautrice Newyorkese Lady Gaga in un medley di Poker Face, Your Song e Speechless

Your Song è anche il nome di un programma radiofonico di Radio Capital.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ We All Fall In Love Sometimes, Iconic Songs with Glenn A. Baker, Afternoons with Tim Webster, Radio 2UE, 20 novembre 2008
  2. ^ Elton John - Smetterò nel 1972
  3. ^ Janovitz, Bill. "Your Song"
  4. ^ Elton John - Your Song (1969)
  5. ^ Rolling Stone. "Elton John". Rolling Stone Magazine. URL consultato il 16 luglio 2006.
  6. ^ "Billboard". Billboard Hot 100 airplay and sales charts. URL consultato l'11 giugno 2006.
  7. ^ "BBC: The Official UK Charts Company". United Kingdom sales chart. URL consultato l'11 giugno 2006.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica