You've Got the Love

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il singolo dei The Source, vedi You Got the Love.
You've Got the Love
FlorenceYouGotTheloveVideo.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Florence and the Machine
Tipo album Singolo
Pubblicazione 5 gennaio 2009
16 novembre 2009
(ripubblicazione)[1]
Durata 2 min : 48 s
Album di provenienza Lungs
Genere Indie pop
Indie rock
Etichetta Island Records
Registrazione 2008
Formati Download digitale, CD, 7'
Certificazioni
Dischi d'oro Italia Italia[2]
(vendite: 15 000+)
Dischi di platino 1 Australia Australia[3]
(Vendite: 70.000+)
Florence and the Machine - cronologia
Singolo precedente
(2008)
Singolo successivo
(2009)
Florence and the Machine (ripubblicazione) - cronologia
Singolo precedente
(2009)
Singolo successivo
(2010)

You've Got the Love è un brano musicale della indie rock band britannica Florence and the Machine, estratto come quinto singolo dal loro album di debutto, Lungs, pubblicato nel 2009. È la reinterpretazione di un omonimo brano UK garage registrato nel 1986 dalla band The Source in collaborazione con Candi Staton.

Lo stesso pezzo musicale, reinterpretato in chiave indie pop dalla band inglese, è stato dapprima inserito nella b-side del secondo singolo, Dog Days Are Over, rilasciato il 1º dicembre 2008. Il 5 gennaio 2009, in seguito al suo vasto apprezzamento, You've Got the Love è stato distribuito in copie digitali solo per il Regno Unito. Il singolo ha ricevuto un ultimo rilascio nel formato fisico il 16 novembre 2009, sempre per il mercato britannico, per la cui promozione è stato accompagnato da un video musicale.

Critica[modifica | modifica sorgente]

Il brano ha ricevuto ottime critiche a partire dalla sua inclusione nella b-side di Dog Days Are Over, nel 2008. MusicOMH ha commentato: «Proseguendo con la sua consueta abitudine di produrre cover accuratamente selezionate, c'è anche un'ottima interpretazione di You Got the Love dei The Source[4] Dailymusicguide.com ha scritto: «Florence and the Machine hanno ripreso il formato del remix originale, ma hanno senza dubbio respirato una nuova vita in questo vecchio classico. Grazie alla sua voce caratteristica, Florence Welch ha fatto propria la canzone. L'inclusione dell'arpa ha contribuito all'effetto del dolce ondeggiare suggerito dal brano.»[5]

Contactmusic.com, allo stesso modo, scrisse: «La cover dei The Source feat. Candi Staton, inclusa nella b-side di Dog Days Are Over, è altrettanto intensa.»[6]

Video musicale[modifica | modifica sorgente]

Il video prodotto per il brano è stato girato il 21 settembre 2009 a Londra, come la stessa band aveva comunicato due giorni prima. Nel videoclip, Florence Welch indossa un costume argentato ed appare in piedi su una grande luna sospesa a mezz'aria, sulla quale balla, muovendosi e rivolgendosi verso la telecamera. Il video è ambientato in un night club che solo in seguito sarà illuminato da grandi luci, rivelando la presenza di un vasto pubblico festoso e differenziato.

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2009) Posizione
massima
Irlanda[7] 21
Nuova Zelanda[8] 50
Regno Unito[9] 16
Classifica (2010) Posizione
massima
Australia[10] 9
Belgio (Fiandre)[11] 25
Europa[12] 20
Germania 52
Irlanda[13] 16
Polonia[14] 30
Regno Unito[9] 5
Italia[9] 17

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il noto disc jockey Mark Knight ha remixato questo pezzo in chiave progressive house sotto la label Toolroom Records.
  • La canzone, inoltre, è stata utilizzata nell'ultimo episodio dell'ultima serie di Gossip Girl poiché questa rappresenta la band preferita dall'attrice Blake Lively.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) New Release Schedule (Physical) : Monday 28 September. Buzzjack.com. URL consultato il 31 marzo 2010
  2. ^ Certificazione Italia, settimana 25. URL consultato l'8 luglio 2013.
  3. ^ http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupageshttpwww.aria.com.aupageshttpwww.aria.com.aupagesARIACharts-Accr2010.htm
  4. ^ (EN) «Florence And The Machine - Dog Days Are Over (Moshi Moshi)», MusicOMH, URL consultato il 31 marzo 2010
  5. ^ (EN) Florence and the Machine - You've Got the Love (Island), dailymusicguide.com, URL consultato il 31 marzo 2010
  6. ^ (EN) «Florence and the Machine - Dog Days Are Over Single Review», contactmusic.com, URL consultato il 31 marzo 2010
  7. ^ (EN) «Florence and The Machine - You Got The Love - Music Charts», acharts.us. URL consultato il 15 aprile 2010.
  8. ^ (EN) RadioScope100 | December 20 2009 - RadioScope New Zealand, Radioscope.net.nz, 20 dicembre 2009. URL consultato il 15 aprile 2010.
  9. ^ a b c (EN) «Florence & The Machine - You've Got The Love», chartstats.com. URL consultato il 15 aprile 2010.
  10. ^ (EN) http://www.ariacharts.com.au/pages/charts_display.asp?chart=1U50
  11. ^ (BE) «Florence + The Machine - You've Got The Love», Ultratop 50. URL consultato il 15 aprile 2010.
  12. ^ http://www.billboard.com/#/artist/florence-and-the-machine/chart-history/1010895?f=349&g=Singles
  13. ^ (EN) GFK Chart-Track, Chart-track.co.uk, 4 marzo 2010. URL consultato il 15 aprile 2010.
  14. ^ (PL) Polish Singles Chart. URL consultato il 15 aprile 2010.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica