Yoji Kuri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Yoji Kuri (Tokyo, 1928) è un animatore giapponese.

Anche se ha vinto numerosi premi con i suoi film (soprattutto al Festival di Venezia), non ha mai goduto di molta popolarità, forse a causa della massiccia e diffusissima produzione animata giapponese creata negli studios, la quale evidentemente ha un po' oscurato le opere degli animatori isolati e indipendenti.

Kuri si è cimentato con numerosi stili visuali, anche se la tecnica più utilizzata è il disegno animato (in parte simile a quello minimalista di Bruno Bozzetto).

La maggior parte dei suoi film sono di natura satirica e criticano ferocemente la società contemporanea, in particolare le donne.

Il meglio della sua arte comunque è rappresentato dai suoi film più surreali ed enigmatici (come "Aos" e "Midnight's Parasites"), in cui predominano immagini violente, agghiaccianti, e l'umanità raggiunge l'abisso della bestialità e della depravazione. Controllo di autorità VIAF: 92009020