Yes Remixes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Yes Remixes

Artista Yes
Featuring Virgil Howe
Tipo album Raccolta
Pubblicazione 8 luglio 2003
Durata 1 h : 2 min : 10 s
Dischi 1
Tracce 11
Genere Techno
Etichetta Rhino Records
Produttore Virgil Howe
Registrazione 1969-1980
Yes - cronologia
Album precedente
(2002)
Album successivo
(2003)
Virgil Howe - cronologia
Album precedente
(2000)
Album successivo

Yes Remixes è una raccolta di brani del gruppo progressive inglese Yes, remixati da Virgil Howe.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Yes Remixes è un album di remix di brani degli Yes dal 1970 (Time and a Word) al 1980 (Drama). Benché venga generalmente incluso nella discografia degli Yes, si tratta di un prodotto decisamente peculiare. Il remixaggio, a cura di Virgil Howe (figlio di Steve Howe, chitarrista storico degli Yes) reinterpreta i brani originali in un contesto radicalmente diverso, ovvero quello della musica techno.

Sebbene l'album abbia destato qualche interesse da parte della critica, e sia entrato per un breve periodo nelle classifiche di vendita specifiche per i remix, non è stato molto ben accolto dai fan degli Yes e del rock progressivo.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Tempus Fugit (Geoff Downes/Trevor Horn/Steve Howe/Chris Squire/Alan White) - 5:07
  2. Arriving UFO (Jon Anderson/Steve Howe/Rick Wakeman) - 5:54
  3. Heart of the Sunrise (Jon Anderson/Chris Squire/Bill Bruford) - 5:59
  4. Starship Trooper (Jon Anderson/Chris Squire/Steve Howe) - 7:33
  5. Awaken (Jon Anderson/Steve Howe) - 7:48
  6. Sound Chaser (Jon Anderson/Chris Squire/Steve Howe/Rick Wakeman/Alan White/Patrick Moraz) - 5:24
  7. Ritual (Jon Anderson/Chris Squire/Steve Howe/Rick Wakeman/Alan White) - 6:20
  8. Siberian Khatru (Jon Anderson/Steve Howe/Rick Wakeman) - 5:26
  9. Five Per Cent for Nothing (Bill Bruford) - 4:40
  10. No Opportunity Necessary, No Experience Needed (Richie Havens) - 4:44
  11. No Clowns (Jon Anderson) - 3:15
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica