Yasmine Bleeth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Yasmine Amanda Bleeth (New York, 14 giugno 1968) è un'attrice statunitense.

È conosciuta soprattutto per avere fatto parte del cast del telefilm Baywatch, nel ruolo di Caroline Holden, per quattro anni. Ha anche partecipato alla serie di Don Johnson Nash Bridges.

È soprannominata Yaz. Il padre, Philip Bleeth, era un fotografo statunitense nato in una famiglia ebraica di origini russe e tedesche, mentre la madre, Carina, era una modella statunitense di origini francesi ed algerine, morta nel 1989 per un cancro al seno[1], motivo per cui Yasmine ha fatto ingenti donazioni per la ricerca sul cancro.

Nel 2002 si è sposata.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bleeth Spirit people.com

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 166978651 LCCN: no2008136620

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie