Yann Martel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Yann Martel

Yann Martel (Salamanca, 25 giugno 1963) è uno scrittore canadese. La sua opera più conosciuta è Vita di Pi, libro che gli è valso il prestigioso Booker Prize per la narrativa nel 2002.

Vita[modifica | modifica sorgente]

Nasce a Salamanca, in Spagna, da genitori franco-canadesi. Dopo aver studiato filosofia all'università Trent a Peterborough, Ontario all'età di ventisette anni cominciò la sua carriera di scrittore. Ha viaggiato molto in tutto il mondo, trascorrendo del tempo in Iran, Turchia e India. Vivere dentro o visitare molte culture ha influenzato il suo modo di scrivere, fornendo la ricca miscellanea culturale che fa da sfondo alle sue opere. Per scrivere Vita di Pi, Martel trascorse sei mesi in India visitando moschee, templi, chiese e zoo, oltre ad un intero anno passato a leggere testi religiosi. Dopo questa ricerca, la vera e propria stesura del libro richiese altri due anni.

Martel collaborò anche con il compositore canadese Omar Daniel, compositore del Royal Conservatory of Music a Toronto, su un pezzo per pianoforte, quartetto d'archi e basso. La composizione, You Are Where You Are, si basò su un testo scritto da Martel, che incluse anche parti di conversazioni al cellulare estratte da momenti di un giorno ordinario.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Riconoscimenti letterari[modifica | modifica sorgente]

Opere al cinema[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85372278 LCCN: n94009985

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie