Xylaria hypoxylon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Xylaria hypoxylon
Xylaria hypoxylon 001.jpg
Xylaria hypoxylon (foto F. Ciabattini)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Ascomycota
Classe Ascomycetes
Ordine Xylariales
Famiglia Xylariaceae
Genere Xylaria
Specie X. hypoxylon
Nomenclatura binomiale
Xylaria hypoxylon
(L.) Grev., 1824
Nomi comuni

Fungo a corna, Xilaria a corna

Caratteristiche morfologiche
Xylaria hypoxylon
Cappello no disegno.png
Cappello no
Smooth icon.png
Imenio liscio
No gills icon.svg
Lamelle no
White spore print icon.png
Sporata bianca
Bare stipe icon.png
Velo nudo
Immutabile icona.png
Carne immutabile
Saprotrophic ecology icon.png
Saprofita
Nofoodlogo.svg
Non commestibile

Xylaria hypoxylon (L.) Greville, Fl. Edin.: 355 (1824)

Xylaria hypoxylon.jpg Geweihförmige Holzkeule - Staghorn fungus - Xylaria hypoxylon - 01.jpg

Descrizione della specie[modifica | modifica sorgente]

Corpo fruttifero[modifica | modifica sorgente]

Fungo a forma di "corna", costituito da corpi allungati, subero-legnosi, cilindrici o compressi sorgenti dal substrato legnoso; la parte inferiore è nera, mentre quella superiore è bianca cosparsa di polvere bianca, costituita da numerosi conidi (farina conidiofora); la forma ascogena del fungo (o forma perfetta), è cilindrica, claviforme, rigonfia e nera; questa si origina, in primavera, dalla forma conidiofora.
Comunque si trovano anche entrambe le forme insieme. La forma ascogena ha superficie granulosa, porta numerosi periteci neri, che portano aschi ottosporici.

Carne[modifica | modifica sorgente]

Dura.

Microscopia[modifica | modifica sorgente]

Spore
fusiformi, ottuse, reniformi, bianche in massa, guttulate, lisce, 12-14 x 5-6 µm
Aschi
cilindrici, ottosporici.

Habitat[modifica | modifica sorgente]

Cresce tutto l'anno su ceppaie marcescenti di latifoglie. È una specie molto diffusa.

Commestibilità[modifica | modifica sorgente]

Nofoodlogo.svg
Non commestibile, insignificante.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Dal greco hypo(υπό) = sotto e xylon(ζυλόν) = legno, per la sua consistenza legnosa.

Sinonimi e binomi obsoleti[modifica | modifica sorgente]

  • Clavaria hypoxylon L., Species Plantarum: 1182 (1753)
  • Sphaeria hypoxylon (L.) Pers., (1796)
  • Xylosphaera hypoxylon (L.) Dumort., (1822)

Specie simili[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia