Xiuhpohualli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Xiuhpohualli (letteralmente, conto/pohualli degli anni/xiuhitl) era un calendario di 365 giorni usato dagli Aztechi e da altre civiltà precolombiane Nahua del Messico centrale.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Era composto da diciotto "mesi" da 20 giorni, chiamati veintena o metzli (termine nahuatl odierno per dire "mese") con un ulteriore periodo di 5 giorni alla fine dell'anno chiamato nemontemi. Il nome usato in età precolombiana per definirli è sconosciuto. Il termine azteco per dire "luna" è metzli, e questa parola è tuttora usata per indicare questo periodo di 20 giorni, spiegato dal missionario ed etnografo del XVI secolo Diego Durán:

« In tempi antichi l'anno era formato da 18 mesi, osservato dai popoli indiani. Dato che i loro mesi erano formati da non più di 20 giorni, questi erano i giorni del mese, dato che non erano guidati dalla luna ma dai giorni; quindi, l'anno aveva 18 mesi. I giorni dell'anno erano contati venti a venti »

Il calendario xiuhpohualli aveva degli antenati tra i vari calendari mesoamericani, ed il conto di 365 giorni è usato da molto tempo nella regione. La versione maya del xiuhpohualli è nota come haab', ed il periodo di 20 giorni eranoto come uinal. L'equivalente maya del nemontemi era il Wayeb'. Come le altre civiltà mesoamericane, gli Aztechi usavano anche un diverso calendario di 260 giorni chiamato tonalpohualli. L'equivalente maya del tonalpohualli era il tzolk'in. Insieme, questi calendari coincidevano ogni 52 anni, il cosiddetto "ciclo del calendario", che prendeva il via con la Cerimonia del Fuoco Nuovo.

Gli anni aztechi prendevano il nome dall'ultimo giorno del diciottesimo mese secondo il calendario di 260 giorni tonalpohualli. Il primo anno del ciclo era quindi chiamato 2 Acatl e l'ultimo 1 Tochtli. Il ciclo solare era legato alle pratiche agricole ed aveva un ruolo di primo piano nella religione azteca, con ogni mese associato alla sua pratica religiosa ed alle sue feste agricole.

Ogni periodo di 20 giorni iniziava il giorno del Cipactli (coccodrillo) del tonalpohualli, per il quale veniva organizzata una festa. La diciottesima veintena è elencata sotto. Le date dello schema sono riportate dai primi testimoni oculari, Diego Durán e Bernardino de Sahagún. Entrambi scrissero quanto appresero dai Nahua. Le date di Sahagún precedono le osservazioni di Durán di molte decadi. Entrambe sono mostrate per enfatizzare il fatto che l'inizio del nuovo anno indiano non era uniforme a causa della mancanza di forza unitaria di Tenochtitlan dopo la sconfitta dei Mexica.

I mesi di 20 giorni (veintenas) del calendario solare azteco erano:

  1. Izcalli
  2. Atlcahualo o Xilomanaliztli
  3. Tlacaxipehualiztli
  4. Tozoztontli
  5. Hueytozoztli
  6. Toxcatl o Tepopochtli
  7. Etzalcualiztli
  8. Tecuilhuitontli
  9. Hueytecuilhuitl
  10. Tlaxochimaco o Miccailhuitontli
  11. Xocotlhuetzi o Hueymiccailhuitl
  12. Ochpaniztli
  13. Teotleco o Pachtontli
  14. Tepeilhiuitl o Hueypachtli
  15. Quecholli
  16. Panquetzaliztli
  17. Atemoztli
  18. Tititl

I cinque giorni inseriti alla fine dell'anno, e considerati sfortunati, erano:[1]

Data di Duran Data di Sahagun Nome festa Simbolo Traduzione
1. 1 marzo - 20 marzo 1. 2 febbraio - 21 febbraio Atlcahualo, Cuauhitlehua MetzliAtlca.jpg Cessazione dell'acqua, Alberi crescenti
2. 21 marzo - 9 aprile 2. 22 febbraio - 13 marzo Tlacaxipehualiztli MetzliTlaca.jpg Riti della fertilità; Xipe-Totec
3. 10 aprile - 29 aprile 3. 14 marzo - 2 aprile Tozoztonli MetzliToz.jpg Piccola perforazione
4. 30 aprile - 19 maggio 4. 3 aprile - 22 aprile Huey Tozotli .MetzliToz2.jpg Grande perforazione
5. 20 maggio - 8 giugno 5. 23 aprile - 12 maggio Toxcatl ..MeztliToxcatl.jpg Siccità
6. 9 giugno - 28 giugno 6. 13 maggio - 1 giugno Etzalcualiztli. MeztliEtzal.jpg Mangiare mais e fagioli
7. 29 giugno - 18 luglio 7. 2 giugno - 21 giugno Tecuilhuitontli MeztliTecu.jpg Festa per i riveriti
8. 19 luglio - 7 agosto 8. 22 giugno - 11 luglio Huey Tecuilhuitl MeztliHTecu.jpg Festa per i molto riveriti
9. 8 agosto - 27 agosto 9. 12 luglio - 31 luglio Miccailhuitontli MeztliMicc.jpg Festa per i morti riveriti
10. 28 agosto - 16 settembre 10. 1 agosto - 20 agosto Huey Miccailhuitontli MeztliMiccH.jpg Festa per i morti molto riveriti
11. 17 settembre - 6 ottobre 11. 21 agosto - 9 settembre Ochpaniztli MeztliOch.jpg Scopatura e pulitura
12. 7 ottobre - 26 ottobre 12. 10 settembre - 29 settembre Teotleco MeztliTeo.jpg Ritorno degli dei
13. 27 ottobre - 15 novembre 13. 30 settembre - 19 ottobre Tepeilhuitl MeztliTep.jpg Festa delle montagne
14. 16 novembre - 5 dicembre 14. 20 ottobre - 8 novembre Quecholli MeztliQue.jpg Piuma preziosa
15. 6 dicembre - 25 dicembre 15. 9 novembre - 28 novembre Panquetzaliztli ...MeztliPanq.jpg Innalzamento delle bandiere
16. 26 dicembre - 14 gennaio 16. 29 novembre - 18 dicembre Atemoztli MetzliAtem.jpg Discesa delle acque
17. 15 gennaio - 3 febbraio 17. 19 dicembre - 7 gennaio Tititl MeztliTitl.jpg Allungamento per la crescita
18. 4 febbraio - 23 febbraio 18. 8 gennaio - 27 gennaio Izcalli MeztliIzcalli.jpg Incoraggiamento per terra e persone
18u. 24 febbraio - 28 febbraio 18u. 28 gennaio - 1 febbraio nemontemi (periodo di 5 giorni) MeztliNem.jpg Giorni vuoti (senza nome)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Los Nemontemi y el mes Quahuitlehua en el calendario solar azteca in World Digital Library.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Conquista spagnola delle Americhe Portale Conquista spagnola delle Americhe: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Conquista spagnola delle Americhe