Xi Ling Shi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Xi Ling Shi (嫘祖 Leizu), o a volte Cangu (蠶姑 / 蚕姑, Cángū); XXVIII secolo a.C.) fu la moglie dell'Imperatore Giallo, leggendario sovrano della Cina e primo dei Cinque Ti.

Vissuta nel XXVIII secolo a.C., viene onorata come "Signora dei bachi da seta" perché, secondo una leggenda, mentre si accertava dei danni subiti dai gelsi dell'imperatore, scoprì per prima fra i mortali che il baco produceva la seta, e diffuse il segreto fra il suo popolo, dando vita all'arte della sericoltura.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Kuhn, Dieter (1984). "Tracing a Chinese Legend: In Search of the Identity of the 'First Sericulturalist.'" T'oung Pao 70: 213–45.
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie