Xavier Harkonnen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Xavier Harkonnen
Universo Dune
Saga Leggende di Dune
Autore Brian Herbert e Kevin J. Anderson
1ª app. in Dune: The Butlerian Jihad
Ultima app. in Dune: The Machine Crusade
Specie umana
Sesso Maschio
Data di nascita 223 B.G.
Parenti
  • Octa Butler, moglie
  • Roella Harkonnen, figlia
  • Omilia Harkonnen, figlia
  • Wandra Harkonnen (Butler), figlia

Xavier Harkonnen è un personaggio dell'Universo di Dune che compare nel ciclo delle Leggende di Dune, nei romanzi Dune: The Butlerian Jihad e Dune: The Machine Crusade. Viene citato anche in Dune: The Battle of Corrin.

A differenza del suo discendente Vladimir Harkonnen, Xavier è nobile di natura, coraggioso e possiede un'integrità incrollabile. Nella serie, Xavier Harkonnen è nato in una famiglia di nobili benestanti, Ulf e Katarina Harkonnen. All'età di sei anni i suoi genitori vengono uccisi dalle macchine pensanti ed è in seguito adottato da Emil e Lucille Tantor.

Xavier corteggia Serena Butler, figlia del viceré Manion Butler, e fa da padre per suo figlio Manion, che viene ucciso dalle macchine pensanti mentre incitava alla jihad. Manion l'Innocente viene poi venerato come un martire.

Xavier sviluppa la strategia che consente di superare l'attacco cymek su Salusa Secundus. Durante l'attacco ordina a tutte le unità militari di ripiegare e proteggere i generatori degli scudi planetari, causando così la distruzione della maggior parte di Zimia. Molte unità in un primo momento ignorano i suoi ordini.

Orchestra la distruzione dei cymek prendendoli uno alla volta; dopo che otto di quasi tranta cymek vengono distrutti gli altri si ritirarono, lasciando Zimia in rovina ma il pianeta sicuro.

Dopo che Serena lascia la Lega dei Nobili, Xavier sposa Octa Butler. Grazie a questa unione Xavier diviene il patriarca sia della Casa Butler sia della Casa Harkonnen. All'inizio della Jihad è un'idea di Xavier quella di bombardare la Terra con un massiccio attacco nucleare, distruggendo la roccaforte principale di Omnius.

Xavier diviene generale nell'esercito della Jihad a fianco di Vorian Atreides; sebbene i due inizialmente siano rivali per l'amore di Serena Butler, divengono buoni amici e compagni di battaglia. Xavier successivamente sacrifica la sua vita e la sua reputazione per uccidere il Patriarca corrotto della Jihad, Iblis Ginjo. Tuttavia è Iblis ad essere venerato come un martire, mentre Xavier viene segnato come un traditore.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Harkonnen è disprezzato e i discendenti di Xavier adottano il cognome Butler. È il nipote di Xavier, Abulurd, che dopo aver appreso la verità da Vorian decide di far rivivere il nome Harkonnen e, con la costernazione della Lega e la disapprovazione del padre, Quentin Butler, cambia il suo nome a in Abulurd Harkonnen.

Il fratello di Abulurd, Faykan, adotta il cognome Corrino e diviene il primo Imperatore Padishah.

L'universo di Dune Dune
Ciclo di Dune di Frank Herbert: Dune - Messia di Dune - I figli di Dune - L'imperatore-dio di Dune - Gli eretici di Dune - La rifondazione di Dune
Legends of Dune di B. Herbert e K. J. Anderson: Dune: The Butlerian Jihad - Dune: The Machine Crusade - Dune: The Battle of Corrin
Preludio a Dune di B. Herbert e K. J. Anderson: House Atreides - House Harkonnen - House Corrino
Dune 7 di B. Herbert e K. J. Anderson: Hunters of Dune - Sandworms of Dune
Il film Dune di David Lynch | Le serie TV: Dune - Il destino dell'universo - I figli di Dune | Il documentario Jodorowsky's Dune
Pianeti: Arrakis | Caladan | Giedi Primo | Ix | Kaitain | Salusa Secundus | altri
Universo: Atreides | Bene Gesserit | Bene Tleilax | CHOAM | Corrino | Fremen | Gilda Spaziale | Harkonnen | Impero | Kwisatz Haderach | Landsraad | Melange | Ordos | Sardaukar | Verme delle sabbie
Giochi da tavolo: Dune (gioco da tavolo) | Dune: The Duel | Dune (gioco di carte)
Videogiochi: Dune | Dune II | Dune 2000 | Emperor: Battle for Dune | Frank Herbert's Dune