xXx 2: The Next Level

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
xXx 2: The Next Level
Titolo originale xXx: State of the Union
Paese di produzione USA
Anno 2005
Durata 101 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere azione
Regia Lee Tamahori
Sceneggiatura Simon Kinberg, Rich Wilkes
Casa di produzione Original Film
Effetti speciali John Frazier
Musiche Marco Beltrami
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

xXx 2: The Next Level è un film d'azione del 2005 diretto da Lee Tamahori, sequel di xXx del 2002.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un gruppo proveniente da una cellula impazzita dei servizi segreti attacca all'improvviso i bunker dell'NSA (National Security Agency) e sta complottando per uccidere il presidente degli Stati Uniti d'America. Augustus Gibbons si renderà presto conto che la situazione potrà essere risolta solo da un nuovo Agente xXx dato che il precedente è morto in missione. Toccherà a Darius Stone, un ex soldato decorato dei reparti speciali, un ribelle rinchiuso in una prigione militare per aver disobbedito ad un superiore. Sarà lui a dare man forte al gruppo di Gibbons, il quale sa anche che per chiedergli di salvare l'America, dovrà prima aiutarlo ad evadere... fino a scoprire una cospirazione interna alla casa bianca mirata a rovesciare i vertici dello stato.

Scene Tagliate[modifica | modifica sorgente]

  • Nel DVD versione "Director's Cut" del primo film xXx è presente la scena della presunta morte di Xander Cage ad opera del commando militare rinnegato presente nel film. Per tutta la durata della scena il personaggio di Vin Diesel non parla ne si fa riprendere in faccia, visto che ad interpretare la parte di Xander Cage è uno stuntman.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema