XVCD

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

XVCD è l'abbreviazione di eXtended Video CD (Video CD Esteso). All'interno di questa denominazione si inseriscono tutti i Video CD, quasi sempre di origine amatoriale, che non rispettano le specifiche previste dal White Book, edito dalla Philips.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Generalmente gli XVCD possiedono una o più delle seguenti caratteristiche:

  • assenza delle applicazioni per CD-i Bridge;
  • compressione video con bitrate costante (CBR) maggiore o minore di 1151. Più alto è il bitrate, maggiore sarà la qualità offerta, ma minore sarà la durata del filmato e viceversa;
  • compressione audio minore o maggiore di 224 Kbit/s;
  • utilizzo di bitrate variabile (VBR): durante il processo di codifica si utilizzeranno bitrate più elevati nelle scene in movimento e bitrate più bassi nelle scene più tranquille;
  • campionamento audio diverso da 44.100 Hz e/o risoluzione diversa da 16 bit;
  • formati di compressione audio MP3 o MP1;
  • avere 24 fotogrammi al secondo o framerate diversi da quelli previsti dai sistemi televisivi PAL e NTSC;
  • risoluzioni diverse da 352x240 e 352x288.

Il formato, non essendo standardizzato, può essere letto solo da PC. Esistono lettori DVD che tollerano certe tipologie e che pertanto hanno contribuito al suo sviluppo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Informatica