XIII Giochi del Mediterraneo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
XIII Giochi del Mediterraneo
Bari Italia Italia - 1997
Bari97.jpg
Periodo dal 13 giugno
al 26 giugno
Paesi partecipanti 21
Atleti 3473
Stadio Stadio San Nicola
Cronologia
Precedente
XII Giochi del Mediterraneo
Successiva
XIV Giochi del Mediterraneo
Francia Languedoc-Roussillon Tunisia Tunisi
Medagliere
Nazione Gold MedGames.svg Silver MedGames.svg Bronze MedGames.svg Tot.
Italia Italia 73 62 57 192
Francia Francia 43 37 38 118
Turchia Turchia 27 12 17 56
Grecia Grecia 18 22 19 59
Spagna Spagna 17 23 32 72
Algeria Algeria 6 7 7 20
Marocco Marocco 5 4 7 16
Croazia Croazia 4 14 9 27
Slovenia Slovenia 4 6 8 18
Jugoslavia Jugoslavia 4 4 10 18
Egitto Egitto 3 5 10 18
Siria Siria 2 1 2 5
Tunisia Tunisia 1 3 6 10
Cipro Cipro 0 3 4 7
Albania Albania 0 1 1 2
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 0 1 1 2
Malta Malta 0 1 0 1
San Marino San Marino 0 1 0 1
Libano, Libia, Principato di Monaco senza medaglie
Francobollo dedicato ai XIII Giochi del Mediterraneo

I XIII Giochi del Mediterraneo si svolsero dal 13 al 26 giugno 1997 a Bari e vi parteciparono 3473 atleti provenienti da 21 nazioni e 1541 ufficiali di gara. Gli atleti gareggiarono in 25 discipline per un totale di 234 gare e 742 medaglie.

Per ospitare i Giochi vennero stanziati dallo Stato italiano 50 miliardi di lire spesi per lo più per il riammodernamento e la realizzazione di strutture sportive. L'ospitalità venne garantita da 21 alberghi sparsi in tutta la regione. Contribuirono alla riuscita dell'evento circa tremila volontari. I giornalisti accreditati a seguire l'evento furono circa 800.

Durante il periodo dei Giochi il Comitato Organizzatore diede vita ad un quotidiano gratuito distribuito a Bari, intitolato Mediterranean News, che pubblicava le notizie relative allo svolgimento delle gare, i risultati e alcune pagine culturali riguardanti i Paesi mediterranei. Tutti gli articoli erano scritti in italiano, inglese e francese. In precedenza la stessa testata era stata pubblicata prima trimestralmente e poi mensilmente con articoli anche in lingua araba (prima iniziativa nel suo genere presa da un paese occidentale). Il direttore responsabile era Dionisio Ciccarese, responsabile dell'Area di Comunicazione di Bari '97.

Programma[modifica | modifica wikitesto]

Ai Giochi di Bari 1997 si disputarono gare nei seguenti sport:

Cerimonie[modifica | modifica wikitesto]

La cerimonia d'apertura si svolse nello Stadio San Nicola di Bari alla presenza di circa 35 000 persone. Lo spettacolo centrale era centrato sul tema Il Viaggio di Ulisse. La cerimonia comprese anche l'esibizione di vari artisti in rappresentanza del proprio Paese: Al Bano per l'Italia, Miguel Bosè per la Spagna, Khaled per l'Algeria, Demis Russos per la Grecia e gli Energypsy per la Francia. A conclusione della cerimonia venne organizzato un concerto di Antonello Venditti.

La manifestazione venne ufficialmente aperta dal Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro che pronunciò il discorso inaugurale ricevendo in seguito la prima medaglia dei Giochi dal sindaco della città di Bari Simeone Di Cagno Abbrescia.

Come tradizione ogni Paese portò un'anfora contenente l'acqua del proprio mare; le acque del Mediterraneo così raccolte vennero poi riunite in un unico contenitore per simboleggiare l'unione pacifica dei Paesi che si affacciano sul mare nostrum.

Sedi di Gara[modifica | modifica wikitesto]

Le competizioni sportive dei XIII Giochi del Mediterraneo si sono svolte sia a Bari sia in altre località della Puglia.

Bari[modifica | modifica wikitesto]

Andria[modifica | modifica wikitesto]

Barletta[modifica | modifica wikitesto]

Bisceglie[modifica | modifica wikitesto]

Brindisi[modifica | modifica wikitesto]

Castellaneta Marina[modifica | modifica wikitesto]

  • Golf club Riva dei Tessali - Golf

Conversano[modifica | modifica wikitesto]

Fasano[modifica | modifica wikitesto]

Foggia[modifica | modifica wikitesto]

Lecce[modifica | modifica wikitesto]

Mola di Bari[modifica | modifica wikitesto]

Molfetta[modifica | modifica wikitesto]

Ruvo di Puglia[modifica | modifica wikitesto]

Santeramo in Colle[modifica | modifica wikitesto]

Taranto[modifica | modifica wikitesto]

Trani[modifica | modifica wikitesto]

  • Stadio San Nicola Pellegrino - Calcio

Eventi correlati[modifica | modifica wikitesto]

Durante la manifestazione il comune di Bari organizzò una Festa D'Estate, che coinvolse la cittadinanza e il pubblico accorso in città per i Giochi, durante la quale si esibirono, tra gli altri, Alex Baroni, i Dirotta su Cuba, Leone di Lernia, Uccio De Santis, Patty Pravo, Anna Oxa, Toti e Tata e Franco Califano.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport