X-41 Common Aero Vehicle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
X-41 Common Aero Vehicle
Descrizione
Tipo spazioplano
Costruttore Stati Uniti
Proprietario Stati Uniti DARPA

[senza fonte]

voci di aeroplani sperimentali presenti su Wikipedia

X-41 Common Aero Vehicle è la designazione di uno spazioplano militare statunitense ancora classificato. Fotografie e specifiche tecniche non sono ancora state diffuse al pubblico; dunque non si sa ancora molto riguardo ai suoi obiettivi.
È stato descritto come velivolo sperimentale per la manovra di rientro nell'atmosfera capace di trasportare un carico utile di 1 000 libbre in voli suborbitali a velocità ipersonica e rilasciando il carico nell'atmosfera terrestre[1].

Nell'ambito del programma CAV era stata originariamente prevista per una dimostrazione di volo nel corso del 2003, ma le intenzioni attuali (2003) sono sconosciute. È probabile che il programma sia stato annullato. Il programma era quello di dimostrare una elevata precisione nel rientro a terra con manovrabilità elevata in una soluzione a basso costo a velivolo sacrificabile[1].

Questo velivolo è ora parte del programma FALCON (Force Application and Launch from Continental United States) di DARPA e NASA.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Jenkins, Landis e Miller 2003, p. 51

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aviazione