Worstward Ho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peggio tutta
Titolo originale Worstward Ho
Altri titoli Cap au pire
Autore Samuel Beckett
1ª ed. originale 1983
1ª ed. italiana 1986
Genere novella
Lingua originale inglese

Worstward Ho è una novella di Samuel Beckett scritta in inglese e pubblicata da John Calder nel 1983 (poi inclusa nella raccolta Nohow On del 1989, insieme a Company e Ill Seen Ill Said). In italiano è stata tradotta, lasciandole il titolo originale, da Roberto Mussapi per Jaca Book nel 1986. Gabriele Frasca, in una nuova traduzione per Einaudi (inclusa nel volume In nessun modo ancora, 2008) ha preferito darle il titolo di Peggio tutta. Si tratta della parodia di un grido dei timonieri tassisti del Tamigi (così come nel romanzo Westward Ho! di Charles Kingsley, a cui Beckett pare riferirsi[1]) che significa "a destra!", con sostituzione della e con or, per ripresa della parola "worst" (appunto: "peggio"). La traduzione francese di Édith Fournier porta il titolo Cap au pire.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ James Knowlson, Damned to Fame, Simon & Schuster, New York 1996, p. 593; dove si parla anche di un dramma quasi omonimo di John Webster e Thomas Dekker del 1607.
letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura