World of Twist

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
World of Twist
Paese d'origine Inghilterra Inghilterra
Genere Indie pop
Periodo di attività 1985-1992
Album pubblicati 1

I World of Twist erano un gruppo musicale indie pop inglese formatosi nel 1985 a Sheffield.

Composto dal cantante James Fry, dal bassista Andrew Hobson, dal chitarrista Gordon King, dal batterista Tony Ogden, dal sassofonista Rory Connolly, dall'organista Nick Phillips e dal sintetizzatore Andy Robbins, il gruppo ebbe vita breve, prima di riformarsi a Manchester qualche anno dopo. Nel 1989 la formazione comprendeva Ogden, stavolta nelle vesti di cantante e compositore, King, chitarrista e compositore, e Hobson al sintetizzatore. Ai tre si unirono Alan Frost (effetti visivi, sintetizzatore) e Julia (rumori marini) e Angela Reilly (effetti visivi). Completò il gruppo l'adesione, qualche tempo dopo, di Nick Sanderson alla batteria.

L'album d'esordio, Quality Street (1991), non ebbe il successo sperato, ma la canzone "Sons of the Stage" fu una hit a Toronto e a New York. I Beady Eye ne hanno fatto una cover, pubblicata nel novembre 2010 come lato b del singolo promozionale "Bring the Light" (tratto dall'album Different Gear, Still Speeding) e utilizzata come canzone di chiusura delle esibizioni live.

I problemi sorsero quando Ogden decise di non continuare a cantare. Differenze di vedute nel gruppo portarono allo scioglimento della band nel 1992.

Nel luglio 2006 Ogden morì a soli 44 anni.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • "The Storm" (Circa 1990)
  • "Sons of the Stage" (Circa 1991)
  • "Sweets" (Circa 1991)
  • "She's a Rainbow (remixes)" (Circa 1992)
  • "The Sausage" (Caff Records, 1992, registrazione demo del 1988)

Album[modifica | modifica sorgente]

  • Quality Street (Circa 1991)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]