World Values Survey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
World Values Survey
World Values Survey
Tipo No-profit
Fondazione 1981
Sede centrale Svezia Stoccolma
Presidente Ronald Inglehart
Sito web

World Values Survey (WVS) è un progetto di ricerca globale che esplora i valori e le fedi delle persone, di come esse cambiano nel tempo e quale impatto sociale e politico hanno. Questa ricerca viene effettuata da una rete mondiale di scienziati sociali che, dal 1981, hanno condotto indagini nazionali in quasi 100 nazioni. Il WVS è l'unica fonte di dati empirici su atteggiamenti tenuti dalla maggioranza della popolazione mondiale.

Il WVS misura, controlla ed analizza: il sostegno alla democrazia, la tolleranza nei confronti di stranieri e minoranze etniche, il supporto per l'uguaglianza di genere, il ruolo della religione e le variazioni dei livelli di religiosità, l'impatto della globalizzazione, gli atteggiamenti verso l'ambiente, il lavoro, la famiglia, la politica, l'identità nazionale, la cultura, la diversità, l'insicurezza e il benessere soggettivo.

I risultati delle indagini del WVS vengono presi spesso in considerazione dai governi di tutto il mondo, da studiosi, da giornalisti e da organizzazioni e istituzioni internazionali come la Banca Mondiale e le Nazioni Unite. Per esempio, i dati del World Values Survey sono stati usati per capire meglio le motivazioni dietro ad eventi storici come le guerre jugoslave, le rivolte del 2005 nelle banlieue francesi, il genocidio del Ruanda, le proteste nel Nordafrica e Medio Oriente del 2010-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]