Work It (Missy Elliott)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Work It
Artista Missy Elliott
Tipo album Singolo
Pubblicazione 9 settembre 2002
Durata 4 min : 25 s
Album di provenienza Under Construction
Genere Rap
Southern rap
Etichetta Goldmind, Elektra
Produttore Timbaland, Missy Elliott
Registrazione 2002
Formati Download digitale, CD
Missy Elliott - cronologia
Singolo precedente
(2002)
Singolo successivo
(2003)

Work It è un brano musicale della rapper americana Missy Elliott, estratto come primo singolo dal suo quarto album, Under Construction. Scritto e prodotto dalla stessa Elliott insieme a Timbaland, è creato sulla base della Old school rap degli anni Ottanta, e propone una porzione che campiona Peter Piper dei Run DMC. Pubblicato nel settembre 2002, ha raggiunto la numero due nella Billboard Hot 100 nella settimana del 16 novembre 2002, mantenendola per dieci settimane dietro a Lose Yourself di Eminem, e divenendo così il singolo più fortunato nella carriera di Missy Elliott. Work It detiene con Waiting for a Girl Like You dei Foreigner la singolarità di essere il singolo che ha mantenuto più a lungo la seconda posizione senza raggiungere la numero uno americana. Il singolo ha avuto successo in tutto il mondo e ha vinto ai Grammy Awards del 2003 come Miglior interpretazione rap solista femminile e ai Soul Train Awards. Il video del singolo ha trionfato ai MTV Video Music Awards del 2003 come Miglior video dell'anno. Missy Elliott ha prodotto un remix in collaborazione con 50 Cent.

Video[modifica | modifica sorgente]

Il video è stato diretto da David Myers. Timbaland, Eve e Tweet fanno alcune comparse nel video, e la ballerina Alyson Stoner ha un brevissimo cameo. Aaliyah e Lisa Lopes, che erano morte prematuramente in incidenti, sono onorate nel video con alcune foto. Il video si è aggiudicato una statuetta come Video dell'anno ai MTV Video Music Awards 2003.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Il brano è stato il secondo e consecutivo dell'artista a vincere ai Grammy nella categoria "Miglior interpretazione rap femminile"[1]. La canzone ha vinto ai Soul Train Lady of Soul Awards in due categorie, Miglior canzone rap o R&B e Miglior video rap o R&B. Il video del singolo ha vinto ai MTV Video Music Awards del 2003 come Miglior video dell'anno e Miglior video hip-hop; il video è stato nominato in altre sei categorie, tra cui Miglior video femminile. Inoltre ha ottenuto un premio ai Soul Train Music Awards e ai Vibe Awards. Il video è stato nominato come video dell'anno anche ai BET Awards del 2003.

Rolling Stone ha inserito il brano tra le "100 migliori canzoni degli anni 2000" al 25º posto, definendolo "una delle canzoni sul sesso più futuristiche di Timbaland"[2]; Elliott è presente nella stessa lista al 14º posto con Get Ur Freak On[3]. Slant l'ha inserito nella lista dei "100 migliori singoli degli anni '00" al 29º posto[4].

Formati e tracce[modifica | modifica sorgente]

CD single

  1. "Work It" (Album Version)
  2. "Pussycat" (Album Version)
  3. "My People" (Basement Jaxx Remix) (Multimedia Track)

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2002) Posizione
massima
Australia[5] 6
Belgio (Fiandre)[6] 22
Danimarca[7] 11
Francia[8] 60
Nuova Zelanda[9] 3
Norvegia[10] 16
Paesi Bassi[11] 12
Regno Unito[12] 6
Svezia[13] 15
Svizzera[14] 14
Stati Uniti[15] 2

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Past Winners Search | GRAMMY.com
  2. ^ 100 Best Songs of the 2000s: Missy Elliott, 'Work It' | Rolling Stone
  3. ^ 100 Best Songs of the 2000s: Missy Elliott, 'Get Ur Freak On' | Rolling Stone
  4. ^ The 100 Best Singles of the Aughts | Feature | Slant Magazine
  5. ^ Andamento di Work It nella classifica dell'Australia.
  6. ^ Andamento di Work It nella classifica del Belgio (Fiandre).
  7. ^ Andamento di Work It nella classifica della Danimarca.
  8. ^ Andamento di Work It nella classifica della Francia.
  9. ^ Andamento di Work It nella classifica della Nuova Zelanda.
  10. ^ Andamento di Work It nella classifica della Norvegia.
  11. ^ Andamento di Work It nella classifica dei Paesi Bassi.
  12. ^ Andamento di Work It nella classifica del Regno Unito.
  13. ^ Andamento di Work It nella classifica della Svezia.
  14. ^ Andamento di Work It nella classifica della Svizzera.
  15. ^ Andamento di Work It nella classifica degli Stati Uniti.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica