Wonder Twins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wonder Twins
Lingua orig. Inglese
Alter ego Zan e Jayna
Autori
Editore DC Comics
1ª app. ottobre 1977
1ª app. in Super Friends n. 7
Luogo di nascita Exxor
Abilità
  • Zan può trasformarsi in ogni forma d'acqua
  • Jayna può trasformarsi in qualsiasi animale

I Wonder Twins (o Gemelli Meraviglia), Zan e Jayna, sono due super eroi extraterrestri immaginari presenti nei fumetti pubblicati dalla DC Comics. La loro prima comparsa in un fumetto avvenne in Super Friends n. 7 (ottobre 1977), di E. Nelson Bridwell e Ramona Fradon. Una versione moderna dei Gemelli debuttò in Extreme Justice n. 9 (ottobre 1995), di Ivan Velex e Al Rio.

Storia di pubblicazione[modifica | modifica sorgente]

Il duo ebbe il suo debutto in The All-New Super Friends Hour e comparvero poi in The World's Greatest Super Friends, I Superamici, e Super Friends: The Legendary Super Power Show. Zan e Jayna erano nativi del pianeta Exxor (anche detto Exor) che furono informalmente addestrati dai super eroi. A differenza dei loro predecessori, Wendy Harris e Marvin White, questa coppia era in grado di aiutare attivamente i suoi compagni nella lotta grazie alle loro abilità.

I personaggi furono poi introdotti nel fumetto I Super Amici, e negli anni novanta furono inseriti nell'Universo DC grazie alla serie Extreme Justice. Quest'ultima riscrisse le loro origini.

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Extreme Justice[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Extreme Justice.

I gemelli furono presentati come schiavi evasi da un signore alieno. Incapaci di parlare la lingua terrestre, attaccarono involontariamente alcuni civili e la Justice League of America. Durante il loro scontro contro i super eroi, Zan divenne un golem di ghiaccio, un mostro d'acqua e un vortice dall'aspetto demoniaco, mentre Jayna divenne un grifone, un lupo mannaro ed un serpente marino[1]. Il duo fu poi emancipato dalla JLA e si unirono alla squadra di Capitan Atomo nel n. 16 (maggio 1996)[2].

Gli Elementi dell'Universo[modifica | modifica sorgente]

Si scoprì che Zan e Jayna erano due dei protettori di Exor per diritto di nascita. "Elementi dell'Universo" fu il nome dato ad un gruppo di cinque coppie di gemelli reali di Exor, e ogni duo possedeva poteri elementali inclusi fuoco, amore, vapore, pianta, suono, metallo e ombra[3].

Successivamente aiutarono a vendicare l'assassinio dei genitori di Empress, indossando delle uniformi simili ad una maglietta e un paio di jeans[4]. I Gemelli Meraviglia adoravano il sapore dei CD, poiché divorarono alcuni dei dischi preferiti di Wonder Girl.

Poteri e abilità[modifica | modifica sorgente]

I poteri dei Gemelli Meraviglia venivano attivati quando i due venivano in contatto e pronunciavano la frase "Potere dei Gemelli Meraviglia attivato!". Questa frase in realtà non era necessaria, ma solo un'abitudine. Il contatto fisico, d'altro canto, era richiesto. Se i due non riuscivano a toccarsi, non erano in grado di attivare i propri poteri. Mentre stavano per trasformarsi, i due dovevano annunciare in cosa stavano per mutare: "Forma di...".

Zan[modifica | modifica sorgente]

Zan poteva trasformarsi in ogni stato dell'acqua (solido, liquido, gassoso) e aggiungere massa acquea a quella già presente se ci fosse stata acqua nelle vicinanze. Nel caso di trasformazione in ghiaccio, poteva scegliere la forma da prendere, da un umanoide di ghiaccio di più di 150 metri d'altezza ad una gabbia per trattenere un criminale, fino ad una macchina complessa (come il motore di un razzo). Ad un certo punto fu in grado di prendere una forma gelatinosa, e in un'altra occasione si tramutò in azoto liquido. In più, poteva tramutarsi in un disturbo atmosferico (solitamente molto concentrato) coinvolgente l'acqua, come un blizzard, una tromba marina o un tifone.

Jayna[modifica | modifica sorgente]

Jayna poteva tramutare in qualsiasi animale, fosse esso stato reale, mitologico o indigeno della Terra o di qualche altro pianeta, come Beast Boy. Dato che doveva parlare per affermare in quale forma mutare, doveva conoscere il nome dell'animale scelto. Nominando il nome sbagliato le avrebbe fatto assumere la forma errata. Si sa che fu in grado di trasformarsi in ogni forma, da una formica ad una balena.

Nei fumetti[modifica | modifica sorgente]

Nel fumetto I Superamici, i loro poteri divennero più estesi. Trasformandosi in un animale kryptoniano, per esempio, Jayna ne assumeva sia le abilità fisiche che i super poteri che tutti i kryptoniani assumevano nell'atmosfera terrestre; fu anche in grado di sopraffare Superman trasformandosi in un animale kryptoniano[5]. Similarmente, Zan fu in grado di trasformarsi in qualsiasi cosa tangenzialmente correlato all'acqua o al ghiaccio, incluso un gigante ghiacciato.

In aggiunta ai loro poteri di trasformazione, i due condividevano una connessione telepatica, permettendo loro di avvertirsi l'un l'altra in caso di necessità. Un raro aspetto dei loro poteri fu l'abilità di rompere i controlli mentali: in due occasioni ("Invasion of the Earthors" e "Circus of Horrors"), mentre i Gemelli erano in sotto l'influenza di un controllo mentale Gleek li fece entrare in contatto, e l'attivazione dei loro poteri li liberò all'istante.

I Gemelli Meraviglia avevano con loro una scimmia spaziale domestica chiamata Gleek che possedeva una coda prensile e poteva fungere da conduttore per l'attivazione dei poteri dei gemelli nel caso che fossero stati troppo lontani per toccarsi. Gleek fu anche il loro corriere quando i Gemelli avevano bisogno di viaggiare: Jayna si trasformava solitamente in una grossa aquila, e Zan si trasformava in acqua "saltando" in un secchio che Gleek avrebbe tenuto mentre si trovava sul dorso di Jayna nella sua forma animale (questo portò alle battute di alcuni fans che il super potere di Gleek fosse quello di fare comparire e scomparire il secchio a piacere).

Altre versioni[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi I Superamici.

Secondo la serie a fumettiI Superamici, Zan e Jayna sono due meta dal pianeta Exor, geneticamente atavici ad un'antica razza Exoriana di mutaforma[6]. I loro genitori morirono durante una piaga quando i due erano ancora piccoli, e a causa delle loro origini, nessun Exoriano volle adottarli. Furono poi adottati dal proprietario di un circo spaziale che li volle utilizzare come fenomeni da baraccone. Fortunatamente, il clown del circo (o il "crea-risate") era un uomo gentile e fu lui a crescerli, e fu sempre lui a donare loro la scimmia Gleek. Infine, giunti alla pubertà, il duo fuggì dal circo e si nascosero su un pianeta dove il criminale spaziale Grax (uno dei nemici di Superman) aveva stabilito il suo quartier generale.

Spiandolo, scoprirono che Grax stava pianificando di distruggere la Terra utilizzando delle super bombe nascoste. I gemelli decisero così di viaggiare fino alla Terra e avvertire la Justice League, che fu anche il motivo per cui sostituirono Wendy e Marvin come spalle (che tra l'altro pensavano a ritirarsi dalla vita di eroi). Gli eroi riuscirono a trovare un luogo in cui vivere ai ragazzi, grazie al Professor Carter Nichols, e a loro furono date le identità di Johan e Johanna Fleming. Si pensò così che "Johan" e "Johanna" fossero due studenti stranieri provenienti da Esko in Svezia, travestiti con parrucche bionde (Zan si travestì, Jayna utilizzò i suoi poteri per cambiare il colore ai capelli e ridurre le orecchie a punta), e frequentarono la Gotham City High School.

In altri media[modifica | modifica sorgente]

Justice League Unlimited[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Justice League Unlimited.
  • Nell'episodio Una banda pericolosa, le statue dei gemelli si possono vedere all'interno del museo dedicato ai super eroi. Più avanti nella stessa scena, le due statue vengono distrutte dalla battaglia tra la League e i criminali.
  • Due personaggi chiamati Downpour e Shifter comparvero nell'episodio Ultimatum. I due sono membri degli Ultimen, un gruppo di super eroi creati dal governo. Il gruppo è una pastiche degli eroi creati per la serie Super Amici, e Downpour e Shifter sono due riferimenti ai Gemelli Meraviglia. Downpour e sua sorella gemella, Shifter, ebbero la pelle bianca, occhi rosa e orecchie a punta. I cloni dei personaggi comparvero poi nell'episodio Panico nei cieli.

Smallville[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Smallville (serie televisiva).
  • Zan e Jayna comparvero nell'episodio Il simbolo della nona stagione della serie televisiva Smallville, che andò in onda il 13 novembre 2009. Entrambi possedevano un telefono cellulare con sopra un'immagine di Gleek, nonché la risata di Gleek come suoneria. Anche se non furono esplicitamente definiti alieni, si capì che i due provenivano da un altro pianeta, e affermarono di essere di discendenza svedese, così da spiegare il suono dei loro nomi. I due sembrarono essere ossessionati dalla "Macchia" (nome affibbiato a Clark prima di Superman), e tentarono di impersonarlo così da dargli una fama positiva. Inviarono una gabbia alla reporter Lois Lane che conteneva numerosi spacciatori legati ed imbavagliati che si rivelarono essere dei poliziotti sotto copertura che Zan e Jayna acciuffarono per puro sbaglio, rovinando così l'investigazione della polizia. Mentre tentavano di fermare un furto in una gioielleria causarono un accidentale blackout in tutta Metropolis e furono quindi scoperti da Clark e Chloe. Dopo essere stati convinti a non riprendere più l'attività di vigilantes, Zan e Jayna dimostrarono il loro valore quando Lois fu lanciata giù dal tetto del Daily Planet da un politico corrotto che voleva smascherare la Macchia. Jayna si trasformò in un cane da attacco e catturò il politico mentre questi tentava di fuggire, mentre Zan si tramutò in un'enorme nuvola di nebbia, fornendo a Clark un modo per fare atterrare Lois inosservato senza che questa si ferisse. Dopo di ciò, I Gemelli furono incoraggiati da Clark a continuare le loro gesta super eroiche al di fuori di Metropolis, creandosi una loro reputazione invece di emulare la sua.

Nella cultura di massa[modifica | modifica sorgente]

  • In una gag presente in un episodio della serie animata I Griffin, Peter saltò fuori vestito come Zan e si tramutò in un tampone per Jayna, infilandosi poi nella sua borsetta e affermando che era tempo per il gioco dell'attesa.
  • In una scena di Robot Chicken, i ruoli di Zan e Jayna furono assegnati alle gemelle Olsen. Le due ragazze dovettero sconfiggere un'enorme creatura a forma di drago. Gleek fu ucciso da una buccia di banana in cui lo infilò il mostro.
  • Nell'episodio La mia "storia" di sesso della seconda stagione della serie televisiva Scrubs, il Dottor Cox paragona Elliot e Turk ai Gemelli Meraviglia. Di tutta risposta Elliot racconta che lei, da bambina, giocava ai Gemelli Meraviglia con suo fratello e che lui si voleva sempre trasformare in un drago e lei in un drago di ghiaccio. In seguito, nell'episodio Il mio gabinetto sul tetto, della terza stagione, J.D. ebbe un sogno a proposito dei suoi migliori momenti con Turk, che fu quando trovò un doppio premio nella scatola di cereali. I premi erano due anelli decoder, che lui e Turk utilizzarono per fingere di essere i Gemelli Meraviglia. Dopo che entrambi mostrarono gli anelli e dissero "attivazione" mentre avvicinarono i propri anelli, J.D. affermò che si sarebbe trasformato in un menorah di ghiaccio.
  • In un episodio di Girlfriends, Joan e William si eccitarono nel pianificare un evento e fingendo di utilizzare la formula di trasformazione dei Gemelli Meraviglia, dicendo anche in cosa si sarebbero trasformati.
  • Nella popolare striscia di fumetti web Penny Arcade del 12 giugno 2002, Gabe e Tycho discussero se i Gemelli Meraviglia erano nati da un incesto.
  • Nel primo episodio dell'ottava stagione di NCIS, Tony DiNozzo descrisse i Gemelli Meraviglia come super eroi della tv quando toccavano i propri anelli, e che attivavano "la forma di cascata, forma di dinosauro! Quel genere di cose".
  • Nell'episodio "Ramble On" della serie televisiva That '70s Show ci fu un piccolo intermezzo dei Superamici dove Jackie Burkhart e Steven Hyde comparirono come una coppia incestuosa.
  • Nel terzo episodio della quinta stagione "Secret's is safe with me On" della serie televisiva Castle in cui si indaga sull'omicidio di due gemelli, si fa riferimento ai "Gemelli Meraviglia" ed ai Superamici. Una delle due vittime, per indagare su un presunto incidente che aveva causato la morte dei genitori, usa il nome di Johan Fleming come la falsa identità di Zan.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Extreme Justice n. 9 (ottobre 1995)
  2. ^ Beatty, Scott (2008), "Extreme Justice", in Dougall, Alastair, The DC Comics Encyclopedia, New York: Dorling Kindersley, pp. 117, ISBN 0-7566-4119-5, OCLC 213309017
  3. ^ http://www.mykey3000.com/cosmicteams/profiles/zan+jayna.htm
  4. ^ Young Justice dal n. 49 al n. 51
  5. ^ Super Friends n. 42 (marzo 1981)--Jayna sconfisse Superman in un esercizio d'addestramento diventando una Tanthou Flez kryptoniana ("Una alata")
  6. ^ Super Friends n. 7 (ottobre 1977)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics