Woman in Love

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Woman in Love
Artista Barbra Streisand
Tipo album Singolo
Pubblicazione Febbraio 1980
Durata 3 min : 49 s
Album di provenienza Guilty
Genere Pop
Etichetta Columbia Records
Produttore Barry Gibb, Albhy Galuten e Karl Richardson
Registrazione 1980
Formati 7"
Certificazioni
Dischi d'oro 3
Dischi di platino 1
Barbra Streisand - cronologia
Singolo precedente
Kiss Me in the Rain
(1980)
Singolo successivo
Guilty
(1980)

"Woman in Love" è un popolare brano musicale del 1980 cantato da Barbra Streisand ed estratto come singolo dall'album Guilty. La canzone è stata scritta da Barry, Maurice e Robin Gibb dei Bee Gees.

Dopo l'enorme successo ottenuto dai Bee Gees nel corso degli anni settanta, la partecipazione del gruppo nel lavoro di altri artisti diventò particolarmente ricercata. Fu la Streisand in persona a chiedere a Barry Gibb di scrivere un album per lei[1], e così nacque Guilty, di cui Woman in Love fu il primo singolo. Il brano diventò uno dei più grandi successi dell'artista statunitense, oltre che uno dei suoi lavori più rappresentativi. Il singolo rimase per tre settimane al vertice della Billboard Hot 100, diventando il quinto singolo della Streisand ad arrivare in vetta alla prestigiosa classifica, oltre a rimanere per cinque settimane al numero uno della Hot Adult Contemporary Tracks. Il singolo raggiunse la vetta anche di molte altre classifiche in tutto il mondo ed in Francia è stato il disco più venduto dell'anno.

Nel corso del brano, la Streisand mantiene una nota per oltre dieci secondi, nel momento in cui canta i versi: "I stumble and fall / But I give you it all" (la parola "all" è la nota mantenuta per più di dieci secondi). Casey Kasem dichiarò in una trasmissione del programma radiofonico American Top 40 che si trattava della nota più "lunga" mai tenuta da una cantante in una canzone al primo posto, anche se in realtà non si sa se tale affermazione fosse il frutto di una mera considerazione personale o effettivamente un dato di fatto.

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso degli anni numerosi artisti si sono esibiti, o hanno registrato, una cover di questo brano. Fra le versioni più significative di Woman in Love vanno ricordate almeno quella dei Bee Gees, eseguita dal vivo al Live By Request, e quella di Liz McClarnon delle Atomic Kitten, che rappresentò il suo singolo di debutto nel 2006. Altre celebri cover del brano sono state eseguite da Anna Vissi nel 1980, da Mireille Mathieu nel 1981, da Iva Zanicchi nel 1991, da CoCo Lee nel 1995, dai The Bluetones nel 2002 e da Filippa Giordano nel 2006.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A: Woman in Love - 3:48
Lato B: Run Wild - 4:05

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Data Posizione
Billboard Hot 100 ottobre 1980 #1 (3 settimane)
UK Singles Chart 25 ottobre 1980 #1 (3 settimane)
Paesi Bassi 18 ottobre 1980 #1 (6 settimane)[2]
Australia 15 novembre 1980 #1 (2 settimane)
Austria 1 gennaio 1981 #1[3]
Svizzera 16 novembre 1980 #1 (4 settimane)[4]
Norvegia novembre 1980 #1 (12 settimane)[5]
Svezia 28 novembre 1980 #1[6]
Irlanda 10 ottobre 1980 #1[7]
Germania dicembre 1980 #1 (4 settimane)[8]
ARC Weekly Top 40 18 ottobre 1980 #1 (4 settimane)
Spagna dicembre 1980 #1
Italia gennaio 1981 #1 (3 settimane)
Francia gennaio 1981 #1 (7 settimane)

Classifica italiana[modifica | modifica wikitesto]

ITA singles chart[9]
Settimane 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25
Posizione
9
6
3
2
2
1
1
1
5
5
5
9
8
6
6
6
6
4
3
3
7
7
9
9
9

Classifica svedese[modifica | modifica wikitesto]

SWE singles chart
Settimane 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12
Posizione
13
8
4
1
2
2
2
2
3
4
7
18

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stichting Nederlandse Top 40, 500 nr.1 hits uit de Top 40, 9023009444 (Book in Dutch)
  2. ^ Dutch Top 40 Week 42 in 1980 (Accessed Aug 7, 2006)
  3. ^ Official Austrian Charts
  4. ^ Official Swiss Charts
  5. ^ Norwegian Charts
  6. ^ SwedishCharts.com
  7. ^ IrishCharts.ie
  8. ^ Infinity charts
  9. ^ Hit Parade Italia - Top Settimanali Single 1981
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica