Wola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il comune del Mali, vedi Wola (Mali).
Wola
frazione
Wola – Veduta
Localizzazione
Stato Polonia Polonia
Voivodato POL województwo mazowieckie COA.svg Masovia
Distretto POL powiat warszawski zachodni COA.svg Varsavia Ovest
Comune Varsavia
Territorio
Coordinate 52°13′56.28″N 21°00′30.36″E / 52.2323°N 21.008433°E52.2323; 21.008433 (Wola)Coordinate: 52°13′56.28″N 21°00′30.36″E / 52.2323°N 21.008433°E52.2323; 21.008433 (Wola)
Abitanti
Altre informazioni
Prefisso (+48) 22
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Polonia
Wola

Wola è una frazione occidentale di Varsavia, la capitale della Polonia; fu incorporato nella città nel 1916, data fino alla quale costituì la frazione di Wielka Wola. La zona si sta lentamente trasformando in un distretto residenziale e lavorativo, essendo stato fino a poco tempo fa un'area industriale le cui tradizioni affondano le radici nel XIX secolo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa ortodossa di San Giovanni Climacus

La frazione fu menzionato nei testi nel XIV secolo, e divenne il luogo in cui si tennero le libere elezioni dal 1573 al 1764 per eleggere il re della Polonia da parte della szlachta (nobiltà) della Confederazione Polacco-Lituana.

La frazione di Wola divenne in seguito famoso per la difesa dell'esercito polacco di Varsavia nel 1794 durante la rivolta di Kościuszko e nel 1831 con la rivolta di novembre, quando Józef Sowiński e Józef Bem difesero la città contro le forse zariste.

Durante la rivolta di Varsavia (agosto-ottobre 1944), a Wola ebbero luogo duri scontri. L'8 agosto Wola fu il teatro del maggiore massacro della Polonia (40.000-50.000 vittime).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Polonia Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Polonia