Wojska Lądowe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wojska Lądowe
POL Wojska Lądowe.svg
Descrizione generale
Attiva 12 ottobre 1918
Nazione Polonia Polonia
Alleanza NATO NATO
Guarnigione/QG Varsavia
Soprannome Wojska Lądowe
Battaglie/guerre
Sito internet http://www.army.mil.pl/
Parte di
Comandanti
Comandante in Capo Bronisław Komorowski
Ministro della Difesa Tomasz Siemoniak
Capo di Stato Maggiore gen. Mieczysław Cieniuch
Comandante attuale gen. broni Zbigniew Głowienka

http://www.army.mil.pl/

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Wojska Lądowe (in italiano: Esercito della Polonia) è una delle quattro componenti delle Siły Zbrojne Rzeczypospolitej Polskiej.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Struttura[modifica | modifica sorgente]

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Uniformi[modifica | modifica sorgente]

Gradi[modifica | modifica sorgente]

Armi[modifica | modifica sorgente]

Mezzi terrestri[modifica | modifica sorgente]

Modello Immagine Paese d'origine Varianti Esemplari Dettagli
Carri armati
Leopard 2 POL Leopard2A4.jpg Germania Germania Leopard 2A4
Leopard 2A5
128
PT-91 Twardy PT-91 Twardy.jpg Polonia Polonia PT-91
PT-91M
PT-91MA1
232
T-72 T-72M1.JPG URSS URSS
Polonia Polonia
Russia Russia
T-72
T-72A
T-72M1
T-72M1D
SJ-09
351 Circa 250 di questi carri armati sono immagazinati.
WPB Anders Anders P1010146.JPG Polonia Polonia 2 (In produzione) Presentato nel 2011 a Kielce. Sostituirà i PT-91
PL-01 Czołg lekki PL-01 (02).jpg Polonia Polonia 1 (Modello) Presentato al MSPO del 2 settembtre del 2013 a Kielce. Il primo esemplare verrà costruito entro il 2016, mentre la produzione di serie, inizierà nel 2018

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]