Wojciech Weiss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Wojciech Weiss (1875Cracovia, 1950) è stato un pittore e disegnatore polacco, esponente della corrente artistica della Giovane Polonia.

Nato in Bucovina (nell'attuale Romania) da una famiglia polacca in esilio, abbandonò presto gli studi musicali per potersi iscrivere all'Accademia di Belle Arti di Cracovia (della quale divenne in seguito professore e rettore) dove seguì gli insegnamenti di Leon Wyczółkowski. Completati gli studi viaggiò l'Europa per perfezionarsi, soggiornando a Roma, Firenze e Parigi.

Nel suo percorso artistico ha abbracciato vari stili e correnti; dopo una parentesi espressionista, dal 1905 il suo interesse si è volto verso il Colorismo. È in seguito diventato uno dei primi disegnatori di manifesti Art Nouveau in Polonia.

Weiss è morto nel 1950 a Cracovia; molte sue opere sono oggi esposte nei musei Nazionali di Poznań, Varsavia e Cracovia

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 227497132 LCCN: n50022747