Woburn (Massachusetts)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Woburn
city
(EN) Woburn, Massachusetts
Woburn – Veduta
Dati amministrativi
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Massachusetts.svg Massachusetts
Contea Middlesex
Sindaco Scott D. Galvin[1]
Territorio
Coordinate 42°28′45″N 71°09′08″W / 42.479167°N 71.152222°W42.479167; -71.152222 (Woburn)Coordinate: 42°28′45″N 71°09′08″W / 42.479167°N 71.152222°W42.479167; -71.152222 (Woburn)
Altitudine 32 m s.l.m.
Superficie 33,41[2] km²
Abitanti 38,120[3] (2010)
Densità 1,14 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 01801, 01888
Prefisso 617, 781
Fuso orario UTC-5
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Woburn
Woburn – Mappa
Sito istituzionale

Woburn è una città degli Stati Uniti d'America facente parte della contea di Middlesex nello stato del Massachusetts.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Sorta nel 1640 vicino a Horn Pond, un affulente del Mystic River, Woburn ha preso il proprio nome dalla omonima città del Berdfordshire, in Gran Bretagna. Il suo fondatore è considerato Edward Johnson, che ne fu il primo governatore, la rappresentò a livello dello Stato del Massachussetts, del quale disegnò anche la prima mappa, scrivendo la storia di quella colonia. Woburn fu ufficialmente istituita nel 1642. Inizialmente era composta di diversi centri abitati, che si sono poi successivamente resi autonomi: Wilmington, nel 1730, Burlington, nel 1799 e Winchester nel 1850. I principali elementi di sviluppo di Woburn sono avvenuti nel corso del XIX secolo, con l’apertura del Canale Middlesex (1803), l’impianto della prima conceria (1823), l’arrivo della ferrovia (1835), l’inizio delle pubblicazioni di un giornale locale, il Woburn Sentinel (1839), l’apertura della biblioteca pubblica (1840), l’inizio della operatività del telegrafo (1879), del telefono (1882) e della elettricità (1885). Nel 1888 Woburn fu riconosciuta come vera e propria città.

La crisi ambientale[modifica | modifica sorgente]

Alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, Woburn divenne nota per essere al centro di una grave crisi ambientale. Nella zona di Pine Street e nella parte est della città si verificò una elevata incidenza di casi di leucemia. Dopo la scoperta nel 1979 di elevati tassi di inquinamento nelle sorgenti G ed H che alimentavano gli acquedotti cittadini, diversi abitanti iniziarono a sospettare che i numerosi casi di tumore e di altre gravi malattie che avevano colpito molte famiglie potessero essere causati da sostanze chimiche introdotte nel sottosuolo in prossimità di tali fonti d’acqua. Nel maggio del 1982 diversi cittadini i cui figli erano malati, o erano morti, di leucemia, intentarono una causa contro due Aziende la W.R. Grace and Company, e la sua partecipata Beatrice Food, sospettate di aver per anni contaminato le falde acquifere smaltendovi i loro rifiuti tossici, come il TCE o il PCE, o altri solventi industriali, tutte sostanze usate per l’attività delle concerie. A causa di una controversa e superficiale decisione del Giudice incaricato della causa, le Aziende imputate, difese da poderosi studi legali, ebbero inizialmente un proscioglimento la prima ed una lieve condanna la seconda. Ma successivamente un rapporto dell’Agenzia per la Protezione dell'Ambiente, l'Agenzia Federale USA di Protezione dell'Ambiente, ribaltò tale esito e le Aziende furono condannate nel 1991 a pesanti risarcimenti ed alla bonifica dei pozzi inquinati. Questa vicenda è stata resa famosa dal libro A civil Action, scritto da Jonathan Harr nel 1995, a cui si è successivamente ispirato l’omonimo film del 1998, interpretato da John Travolta e Robert Duvall.

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Attualmente (2010) Woburn ha 38.120 abitanti, con una densità di 1,14 persone per kilometro quadrato. Per il 90,57% si tratta di bianchi. Sono anche presenti afroamericani (1,87%), nativi americani (4,85%), asiatici (0,05%), ispanici (3,09%).

Persone illustri[modifica | modifica sorgente]

Tra i personaggi noti legati a Woburn, si possono citare l’attore e drammaturgo Eric Bogosian, l'industriale Charles Goodyear, inventore del metodo per la vulcanizzazione della gomma e fondatore della nota azienda di pneumatici e lo scenografo Lyle Wheeler, vincitore di ben 5 Premi Oscar

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Sito ufficiale della città. URL consultato il 10-08-2010.
  2. ^ (EN) Scheda dal sito del Massachusetts (DOC). URL consultato il 10-08-2010.
  3. ^ (EN) Stima al 1 luglio 2009 dell'U.S. Census Bureau. URL consultato il 10-08-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America