Wireshark

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wireshark
Logo
Wireshark su Mac OS X

Wireshark su Mac OS X
Sviluppatore The Wireshark team
Ultima versione 1.10.5 (19 dicembre 2013) (12 giugno 2014), (12 giugno 2014), (31 luglio 2014) e (31 luglio 2014)
Sistema operativo Linux
Microsoft Windows
Mac OS X
Solaris
FreeBSD
NetBSD
OpenBSD
Linguaggio
Genere Sniffer (non in lista)
Licenza GNU General Public License
(Licenza libera)
Sito web www.wireshark.org

In informatica e telecomunicazioni Wireshark (precedentemente chiamato Ethereal) è un software per analisi di protocollo o packet sniffer (letteralmente annusa-pacchetti) utilizzato per la soluzione di problemi di rete, per l'analisi e lo sviluppo di protocolli o di software di comunicazione e per la didattica. Wireshark possiede tutte le caratteristiche di un analizzatore di protocollo standard.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Le funzionalità di Wireshark sono molto simili a quelle di tcpdump, ma con un'interfaccia grafica, e maggiori funzionalità di ordinamento e filtraggio. Permette all'utente di osservare tutto il traffico presente sulla rete utilizzando la modalità promiscua dell'adattatore di rete. Tipicamente si riferisce alle reti Ethernet, ma è possibile analizzare altri tipi di rete fisica.

Wireshark è rilasciato sotto una licenza Open Source; gira sulla maggior parte dei sistemi Unix e compatibili (inclusi GNU/Linux, Sun Solaris, FreeBSD, NetBSD, OpenBSD e Mac OS X) e sui sistemi Microsoft Windows appoggiandosi al toolkit di grafica multipiattaforma GTK+ (GTK+ necessita del server grafico X11 per essere eseguito su Mac OS X, l'utente Mac deve eseguire anche un X Server come X11.app).

Wireshark riesce a "comprendere" la struttura di diversi protocolli di rete, è in grado di individuare eventuali incapsulamenti, riconosce i singoli campi e permette di interpretarne il significato.

Per la cattura dei pacchetti Wireshark non dispone di proprio codice, ma utilizza libpcap/WinPcap, quindi può funzionare solo su reti supportate da libpcap o WinPcap.

Diramazioni[modifica | modifica sorgente]

Nel giugno 2006 il software è stato rinominato da Ethereal a Wireshark quando l'ideatore e principale sviluppatore Gerald Combs ha cambiato città di residenza e datore di lavoro: i diritti sul nome "Ethereal" appartenevano al suo precedente datore di lavoro, e i due non hanno trovato un accordo sul suo utilizzo. Combs deteneva il copyright su gran parte del codice (il resto era ridistribuibile sotto GNU GPL), quindi ha utilizzato la Subversion repository di Ethereal come base per il successivo sviluppo di Wireshark. Dato che Ethereal non è più sviluppato né mantenuto, si raccomanda il passaggio a Wireshark.

Caratteristiche e funzioni[modifica | modifica sorgente]

Wireshark
  • È possibile analizzare dati acquisiti in tempo reale su una rete attiva ("from the wire"), come pure analizzare dati salvati precedentemente su file di cattura.
  • I dati possono essere acquisiti dal vivo su reti Ethernet, FDDI, PPP, Token Ring, IEEE 802.11, IP classico su ATM, e interfacce di loopback (non tutti i tipi sono supportati su tutte le piattaforme).
  • È possibile analizzare i dati sia tramite interfaccia grafica che da riga di comando, con il programma "tshark"
  • I dati catturati su file possono essere facilmente modificati, convertiti o filtrati, tramite opzioni su riga di comando del programma "editcap".
  • È possibile filtrare i dati da visualizzare, e utilizzare filtri di visualizzazione per colorare o evidenziare selettivamente le informazioni sommarie sui pacchetti.
  • È possibile scomporre e analizzare centinaia di protocolli di comunicazione.
  • Il software di cattura WinPcap, che in passato doveva essere scaricato separatamente, è ora compreso nel pacchetto.
  • La versione a riga di comando, Ywireshark, permette di lavorare comodamente su sistemi Unix e Unix-like, ma è comunque disponibile anche su Windows.

Sicurezza[modifica | modifica sorgente]

Su molte piattaforme catturare traffico a livello base da un'interfaccia di rete richiede adeguati permessi di amministrazione: per tale ragione Wireshark viene spesso eseguito da root (anche su piattaforme che non lo richiedono). Durante la cattura di traffico di rete in tempo reale, vengono utilizzate le routine di un gran numero di scompositori di protocollo: in caso di bug anche su singole routine si possono presentare seri problemi di sicurezza, con la possibilità di esecuzione di codice da remoto. A causa del gran numero di vulnerabilità verificatesi in passato, e dei dubbi sui possibili miglioramenti futuri, OpenBSD ha rimosso Ethereal dai suoi ports alla versione 3.6.

Autori[modifica | modifica sorgente]

Necessitando di uno strumento per catturare ed analizzare pacchetti di rete, Gerald Combs (laureato in informatica all'Università del Missouri - Kansas City) iniziò a scrivere il codice di Ethereal per uso proprio. Sin dal primo rilascio pubblico, avvenuto nel 1998, si verificò una rapida diffusione tra gli addetti ai lavori. Nel tempo hanno contribuito al programma circa 500 sviluppatori, mentre Gerald Combs continua a coordinare il progetto, mantenendo il codice complessivo e stabilendo i nuovi rilasci. La lista completa degli autori è disponibile sul sito.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Software libero