Windows Essentials

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Windows Live Essentials)
Windows Essentials
Logo
Sviluppatore Microsoft Corporation
Ultima versione 2012 (Build 16.4.3522.0110) (20 febbraio 2014)
Ultima beta None (None)
Sistema operativo Microsoft Windows
Genere Software di produttività personale
Licenza Proprietario
(Licenza chiusa)
Sito web explore.live.com

Windows Essentials (precedentemente Windows Live Essentials) è un pacchetto in cui Microsoft ha riunito tutti i prodotti della famiglia Windows Live. L'ultima versione stabile di Windows Live Essentials, precedente nome della suite, è la 2011, la quale apporta molti cambiamenti come l'integrazione con i social network (Facebook, MySpace). Dal 2012, a favore della scomparsa del nome Windows Live ID sostituito con Microsoft Account, la suite si rinnova, diventando semplicemente Windows Essentials.

Servizi Windows Essentials[modifica | modifica wikitesto]

Applicazioni contenute nel pacchetto[modifica | modifica wikitesto]

Programmi aggiuntivi[modifica | modifica wikitesto]

Servizi online aggiuntivi[modifica | modifica wikitesto]

Storia Windows Live Essentials[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 ottobre 2010 - Rilasciata A-Patch per Messenger 2011 RTM.
  • 30 settembre 2010 - Viene rilasciata la RTM di Windows Live Essentials.
  • 18 agosto 2010 - Viene rilasciata la Beta 2 Refresh che corregge il bug delle lingue.
  • 18 agosto 2010 - Microsoft rilascia la Beta 2 di Windows Live Essentials (purtroppo l'installazione tenta inutilmente di scaricare linguaggi aggiuntivi e gli italiani non riescono a portare a termine il setup).
  • 25 giugno 2010 - Microsoft rilascia ufficialmente la Beta 1 di Windows Live Essentials sia per PC che per Mobile.
  • 25 maggio 2010 - Microsoft blocca l'accesso a Messenger facendo richiedere richiedere al server un Patch ancora non disponibile.
  • 20 marzo 2010 - Un blogger riesce a ottenere una Beta dedicata ai soli Beta Tester (la versione Wave 4) che successivamente viene craccata per permette agli utenti normali di accedere a Messenger.
Microsoft Portale Microsoft: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Microsoft