Willie Watson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Willie Watson
Dati biografici
Nome William Watson
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1956 - Giocatore
1968 - Allenatore
Carriera
Giovanili
1935-1938 Huddersfield Town Huddersfield Town
Squadre di club1
1938-1939 Huddersfield Town Huddersfield Town[1] 11 (0)
1946-1954 Sunderland Sunderland 211 (15)
1954-1956 Halifax Town Halifax Town 33 (1)
Nazionale
1950
1949-1950
Inghilterra Inghilterra B
Inghilterra Inghilterra
3 (0)
4 (0)
Carriera da allenatore
1954-1956 Halifax Town Halifax Town
1964-1966 Halifax Town Halifax Town
1966-1968 Bradford City Bradford City
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Cricket Cricket pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Battitore
Ritirato 1962
Carriera
Squadre di club
1939-1958 Flag of None.svg Yorkshire
1958-1962 Flag of None.svg Leichestershire
Nazionale
1951-1959 Inghilterra Inghilterra 23
 

Willie Watson, all'anagrafe William Watson (Bolton on Dearne, 7 marzo 1920Johannesburg, 24 aprile 2004), è stato un allenatore di calcio, calciatore e crickettista inglese, di ruolo centrocampista. Giocò per buona parte della carriera da calciatore nel Sunderland e che partecipò con la maglia della Nazionale inglese al Campionato mondiale di calcio 1950 tenutosi in Brasile

Nativo di Bolton on Dearne, Yorkshire, fu anche un famoso giocatore di cricket, rappresentando la Nazionale e diventando uno dei pochi ad aver partecipato ad incontri internazionali in entrambe le discipline[2]. Morì il 24 aprile 2004 all'età di 84 anni[2].

Carriera calcistica[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Lasciata la scuola a 14 anni[2], nell'anno successivo (firmando un contratto da non professionista) entrò a far parte delle giovanili dell'Huddersfield Town, club nel quale il padre Billy (famoso giocatore della fine degli anni '20) ricopriva a quel tempo il ruolo di allenatore della prima squadra[2]. Nel 1938 il diciassettenne Watson firmò con il club il suo primo contratto da professionista, giocando nella squadra delle riserve come esterno sinistro di centrocampo[2], visto che era mancino; venne convocato, senza scendere in campo, nella semifinale di FA Cup del 1938-1939 persa contro il Portsmouth F.C.[2]. La sua carriera venne interrotta dallo scoppio della guerra, durante la quale venne arruolato nell'Esercito[2], ma che gli permise di giocare nella squadra rappresentativa con calciatori del calibro di Matt Busby, Tommy Lawton e Frank Swift[2].

Alla fine della guerra, espresse all'Huddersfield il suo desiderio di cambiare ruolo, passando da esterno ad interno di centrocampo[2]. Il suo scontento portò alla sua cessione nel maggio 1946 (un mese prima di essere congedato dalle forze armate[2]) a favore del Sunderland F.C., squadra nella quale militò per 7 stagioni e dove passò al suo definitivo ruolo di centrocampista destro[2]. Dopo un totale di 223 presenze fatte segnare con la maglia del Sunderland, Watson terminò la sua carriera all'Halifax Town, dove divenne calciatore/allenatore per due stagioni prima di ritirarsi dal calcio giocato[2].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

L'esordio di Watson con la maglia della Nazionale di calcio arrivò il 16 novembre 1949, nella vittoria per 9-2 con l'Irlanda nella gara giocatasi a Manchester; due settimane dopo, fu titolare nel 2-0 contro l'Italia. Venne convocato in Nazionale per il Campionato mondiale di calcio del 1950 giocatosi in Brasile, nel quale però non scese mai in campo[3]. Dopo due ulteriori presenze nel novembre 1950, contro Galles e Jugoslavia, non venne più convocato a causa, secondi i critici, delle sue attitudini troppo offensive per il ruolo ricoperto in campo[2]. Nel maggio dello stesso anno aveva raccolto anche 3 presenze con la Nazionale B[4].

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della sua carriera come giocatore di cricket, Watson tornò ad essere l'allenatore dell'Halifax, nel quale aveva già allenato tra il 1954 e il 1956[2], dove rimase per due anni prima di passare al Bradford City[2]. Le due stagioni con la squadra dello Yorkshire furono le ultime due di Watson come allenatore di calcio, nelle quali pose le basi per la promozione della squadra nella divisione superiore, avvenuta dopo il suo ritiro dal mondo del calcio ad inizio 1969[2].

Carriera crickettistica[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Watson, battitore mancino, cominciò a giocare a cricket nel 1938 nelle riserve dello Yorkshire[2], per poi passare titolare nei match successivi[2]. Dopo la guerra, rimase titolare nello Yorkshire per diversi anni, vincendo il premio Wisden Cricketer of the Year nel 1954[2]. Nel 1958 passò al Lancastershire, dove ricoprì il ruolo di segretario e capitano, ove rimase per 4 stagioni, fino al ritiro ufficiale dal cricket giocato nel 1962[2] (anche se disputò alcune partite nel 1964[2]). Nel 1968 diventò l'allenatore della squadra di cricket di Johannesburg[2], città nella quale rimase fino alla morte.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Fece il suo debutto in Nazionale nel 1951 contro il Sud Africa, disputando un'ottima partita[2]. Non diventò titolare fisso a causa della forte disponibilità di talentuosi battitori in quel periodo[2]: le sue 23 presenze complessive furono infatti spalmate tra il 1951 e il 1958[2].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Inghilterra Inghilterra
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
16-11-1949 Manchester Inghilterra Inghilterra 9 – 2 Irlanda Irlanda Qual. Mondiali 1950 -
30-11-1949 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 0 Italia Italia Amichevole -
15-11-1950 Sunderland Inghilterra Inghilterra 4 – 2 Galles Galles Torneo Interbritannico -
22-11-1950 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole -
Totale Presenze 4 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Militanza interrotta a causa della seconda guerra mondiale.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y (EN) Willie Watson, Independent.co.uk, 26-4-2004. URL consultato il 20-3-2010.
  3. ^ (EN) World Cup 1950, RSSSF.com. URL consultato il 14-3-2010.
  4. ^ (EN) England - International Results B-Team, RSSSF.com. URL consultato il 14-3-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Crickettista[modifica | modifica wikitesto]