Willie Hutch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Willie McKinley Hutchinson, conosciuto come Willie Hutch (Los Angeles, 6 dicembre 194419 settembre 2005), è stato un cantante, chitarrista, compositore e produttore discografico statunitense.

Hutch, nato a Los Angeles, passò l'infanzia a Dallas.

La sua carriera ebbe i momenti migliori, sia come interprete che come compositore e produttore, negli anni settanta, quando lavorava per l'etichetta discografica Motown. Prima di arrivare alla Motown, Hutch lavorò come produttore per gruppi come i Fifth Dimension.

Oltre a scrivere canzoni di successo come I'll Be There dei Jackson 5, Hutch incise diversi album per la Motown (e in seguito per la Whitfield Records dell'ex produttore della Motown Norman Whitfield), e alcuni suoi pezzi raggiunsero i "top 20" nelle classifiche R&B, come "Brother's Gonna Work It Out" e "Slick" (entrambi del 1973). Seguendo la tradizione di Curtis Mayfield, incise anche le colonne sonore dei film blaxploitation The Mack (1973) e Foxy Brown (1974).

Hutch morì il 19 settembre del 2005, a 60 anni, per ragioni non ancora chiarite.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Presso la Motown
  • 1969: Soul Portrait'
  • 1970: Seasons for Love
  • 1973: Fully Exposed
  • 1973: The Mack Soundtrack
  • 1975: Foxy Brown Soundtrack
  • 1975: Mark of the Beast
  • 1975: Ode to My Lady
  • 1976: Color Her Sunshine
  • 1976: Concert in Blues [live]
  • 1977: Havin' a House Party
Presso la Whitfield Records
  • 1979: In Tune
  • 1980: Midnight Dancer
Nuovamente presso la Motown
  • 1983: In & Out
  • 1985: Making a Game out of Love
Ulteriori
  • 1985: The Last Dragon
  • 1994: From the Heart (G.G. It)
  • 1996: The Mack Is Back (Midwest)
  • 2002: Sexalicious (G.G. It)

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 1973: "Brother's Gonna Work It Out" (numero 18 R&B, numero 67 generale USA)
  • 1973: "Slick" (numero 18 R&B, numero 65 generale USA)
  • 1973: "Sunshine Lady" (numero 72 R&B)
  • 1974: "If You Ain't Got No Money (You Can't Get No Honey) Pt. I" (numero 70 R&B)
  • 1974: "Theme Of Foxy Brown" (numero 64 R&B)
  • 1975: "Get Ready For The Get Down" (numero 24 R&B)
  • 1975: "Love Power" (numero 8 R&B, numero 41 generale USA)
  • 1976: "Let Me Be The One, Baby" (numero 95 R&B)
  • 1976: "Party Down" (numero 19 R&B)
  • 1977: "Shake It, Shake It" (numero 60 R&B)
  • 1977: "We Gonna Party Tonight" (numero 49 R&B)
  • 1978: "All American Funkathon" (numero 62 R&B)
  • 1978: "What You Gonna Do After The Party" (numero 40 R&B)
  • 1982: In And Out" (numero 55 R&B)

Controllo di autorità VIAF: 87296241