William Trevor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

William Trevor (Michelstown, 24 maggio 1928) è uno scrittore e drammaturgo irlandese.

Un membro del collettivo Aosdána, Trevor ha vissuto nel Devon dal 1950. Nel corso della sua lunga carriera ha scritto diversi romanzi e centinaia di racconti. Ha vinto il Whitbread Prize tre volte ed è stato quattro volte finalista del Booker Prize.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • A Standard of Behaviour, 1958
  • The Old Boys, 1964, vincitore dell'Hawthornden Prize
  • The Boarding House, 1965
  • The Love Department, 1966
  • Mrs Eckdorf in O'Neill's Hotel, 1969, finalista al Booker Prize
  • Miss Gomez and the Brethren, 1971
  • Elizabeth Alone, 1973
  • Giochi da ragazzi (The Children of Dynmouth), 1976, vincitore del Whitbread Prize e finalista al Booker Prize
  • The Distant Past, 1979
  • Other People's Worlds, 1980
  • Marionette del destino (Fools of Fortune), 1983, vincitore del Whitbread Prize
  • Nights at the Alexandra, 1987
  • The Silence in the Garden, 1988
  • Two Lives, 1991, finalista al Booker Prize per Reading Turgenev
  • Il viaggio di Felicia (Felicia's Journey), 1994, vincitore del Whitbread Prize
  • Morte d'estate (Death in Summer), 1998
  • La storia di Lucy Gault (The Story of Lucy Gault), 2002, finalista al Booker Prize
  • L'amore, un'estate (Love and Summer), 2009

Controllo di autorità VIAF: 101362985 LCCN: n50011670