William Thomas Collings

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

William Thomas Collings (18241882) è stato signore di Sark dal 1853 al 1882.

Ricevette l'isola e il titolo in eredità dalla madre, Marie Collings nel 1853, ma aveva iniziato ad occuparsene già dal 1852, anno nel quale la madre l'aveva ricevuta in pagamento del debito contratto da un precedente signore di Sark, Ernest le Pelley con il proprio padre. Giunto su Sark, trovò un'isola prevalentemente povera e trascurata. Nel tentativo di sviluppare la miniera, infatti, i precedenti signori non avevano permesso alla popolazione di coltivare i campi che si trovavano in uno stato di abbandono e la stessa Seigneurie, il palazzo sede del signore e della sua famiglia, era trascurata e cadente.

Nei primi anni i suoi sforzi furono tutti rivolti allo sviluppo dell'agricoltura e del turismo: gli abitanti delle isole vicine cominciarono infatti a visitare l'isola nei periodi di vacanza attirati dall'ambiente elegante ma allo stesso tempo semplice dell'isola e soprattutto dagli splendidi giardini della Seigneurie. La regina Vittoria, durante un suo viaggio nelle Isole del Canale diede ordine alla nave di avvicinarsi a Sark in modo che gli abitanti potessero vederla.

Alla sua morte, avvenuta nel 1882 il titolo passò al figlio William Frederick Collings.