William T. Vollmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

William Tanner Vollmann (Santa Monica, 28 luglio 1959) è uno scrittore, giornalista e saggista statunitense. Attualmente abita a Sacramento, in California con la moglie e la figlia.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

È profondamente segnato da un evento:all'età di nove anni la sorella di sei anni, sotto la sua supervisione, annega in un lago.Vollmann si ritiene l'unico responsabile dell'accaduto.

Vollmann ha studiato al Deep Springs College e alla Cornell University. Mentre era intento a scrivere il suo primo romanzo, You Bright and Risen Angels, Vollmann lavorava come programmatore di computer. Si è recato in Afghanistan durante l'invasione sovietica, scrivendo delle sue esperienze in An Afghanistan Picture Show, or, How I Saved the World.

Ha pubblicato scritti di viaggio per la rivista Spin e per il New Yorker, e spesso pubblica articoli nella New York Times Book Review. All'inizio del 2004, dopo molti rinvii, McSweeneys ha pubblicato Rising Up and Rising Down, un trattato sulla violenza in sette volumi di 3.300 pagine, che ha ricevuto una nomination per il National Book Critics Circle Award; una versione ridotta a un solo volume è stata pubblicata alla fine dell'anno da Ecco Press. Rappresenta oltre vent'anni di lavoro e tentativi di stabilire un computo morale che consenta di misurare le cause e gli effetti della violenza in tutto il mondo.

Le altre opere di Vollmann trattano spesso dell'insediamento degli europei nel Nordamerica (come nel ciclo di romanzi Seven Dreams: A Book of North American Landscapes, del quale in Italia sono stati pubblicati attualmente solo i primi due volumi La camicia di ghiaccio e Venga il tuo regno), o storie di persone (spesso prostitute) ai margini della guerra, della povertà e della speranza. Il suo più recente romanzo, Europe Central, che tratta di un ampio gruppo di personaggi coinvolti nella guerra tra Germania e Unione Sovietica, ha vinto nel 2005 il National Book Award for fiction.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 46804375 LCCN: n/85/319852