William Stevenson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

William Stevenson (1º giugno 1924Toronto, 26 novembre 2013) è stato uno scrittore e giornalista canadese.

È diventato famoso per il suo romanzo "A Man Called Intrepid" che ha come protagonista Sir William Samuel Stephenson[1] (verso il quale l'autore non ha alcun grado di parentela), diventato un best seller da cui è stata tratta nel 1979 una miniserie televisiva con David Niven, seguito poi dal romanzo "Intrepid's Last Case" del 1983. Inoltre nel 1992 dal suo romanzo per ragazzi "La ragazza e il galagone" ("The Bushbabies") del 1965 è stata tratta la serie televisiva animata giapponese "Le voci della savana" (大草原の小さな天使 ブッシュベイビー Daisougen no Chiisana Tenshi Bush Baby?).

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Questa è una lista non completa delle pubblicazioni di William Stevenson:

  • The Bushbabies, 1965, Houghton Mifflin Co., Library of Congress No. 65-2509.
  • The Bormann Brotherhood, 1973
  • A Man Called Intrepid, 1976, Harcourt, ISBN 0151567956.
  • The Ghosts of Africa, 1980, Harcourt, ISBN 9780151353385 ISBN 0151353387.
  • Intrepid's Last Case, 1983, Michael Joseph Ltd, ISBN 0-7181-2441-3.
  • Eclipse, 1986
  • Booby Trap, 1987
  • Kiss the Boys Goodbye: How the United States Betrayed Its Own POWs in Vietnam, 1990, Dutton, ISBN 0525249346.
  • The Revolutionary King: : the true-life sequel to the King and I, 2001, Constable and Robinson, ISBN 1841194514.
  • Spymistress: The Life of Vera Atkins, the Greatest Female Secret Agent of World War II, 2006, Arcade Publishing, ISBN 9781559707633.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sir William Stephenson (1896-1989), Capo dei servizi segreti britannici per l'emisfero occidentale e rappresentante personale di Winston Churchill presso Franklin D. Roosevelt.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 110613984