William Prynne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Henry Prynne

Henry Prynne (Swansick, 1600Londra, 1669) è stato uno scrittore e giurista inglese.

Convintissimo puritano, scrisse (1632) un libello polemico nel quale attaccava il teatro e gli attori e forse, in secondo piano, la monarchia.

Messo alla berlina (gli furono amputate le orecchie)e segregato nella Torre di Londra, non smise mai di scrivere.

Liberato (1640) si inimicò William Laud, ma fu parlamentare di Newport.

Fervido oppositore di Cromwell, fu cacciato dal parlamento e arrestato (1650) per poi essere reintegrato e nominato Archivista di Londra.

Dopo una vita travagliata, morì in pace a 69 anni.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Histriomastix (1632)
  • Brevia Parlamentaria Rediviva (1662)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 2540641 LCCN: n79061041