William Palmer, II conte di Selborne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
William Palmer, II conte di Selborne
Caricatura di William Palmer, II conte di Selborne, di Leslie Ward, 1901.
Caricatura di William Palmer, II conte di Selborne, di Leslie Ward, 1901.
Conte di Selborne
In carica 1895 –
1942
Predecessore Roundell Palmer, I conte di Selborne
Successore Roundell Palmer, III conte di Selborne
Nome completo William Waldegrave Palmer
Altri titoli visconte Wolmer
Nascita 17 ottobre 1859
Morte 26 febbraio 1942
Dinastia Palmer
Padre Roundell Palmer, I conte di Selborne
Madre Lady Laura Waldegrave
Consorte Lady Beatrix Gascoyne-Cecil

William Waldegrave Palmer, II conte di Selborne (17 ottobre 185926 febbraio 1942) è stato un nobile e politico inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era figlio del Lord cancelliere Roundell Palmer, I conte di Selborne, e di sua moglie, Lady Laura Waldegrave, figlia del vice-ammiraglio William Waldegrave, VIII conte Waldegrave[1]. Studiò al Winchester College e al University College di Oxford[2].

Carriera politica[modifica | modifica sorgente]

Fu assistente del segretario privato Hugh Childers (1882-1885), quando è stato eletto deputato liberale per l'East Hampshire. Nel 1892 fu eletto per la Edinburgh West. Nel 1895 fu nominato Sottosegretario di Stato per le Colonie dal suocero Lord Salisbury.

Nel novembre 1900 divenne membro del Consiglio privato e Primo Lord dell'Ammiragliato sotto Lord Salisbury, carica che ha mantenuto quando Arthur Balfour divenne Primo Ministro nel 1902. Nel 1905 succedette a Lord Milner come High Commissioners per il Sud Africa e governatore del Transvaal e delle colonie dell'Orange River. Ha assunto la carica a Pretoria nel maggio dello stesso anno fino al 1907.

Nel 1915 divenne presidente del Consiglio di Agricoltura durante il governo di Herbert Henry Asquith. Si dimise l'anno successivo.

A parte la sua carriera politica Lord Selborne prestò servizio come Maestro della Venerabile Compagnia di Mercers nel 1910 e 1933, come aveva fatto suo padre prima di lui. Fu anche Guardiano dei Winchester College (1920-1925) e High Steward di Winchester (1929-1942). Fu nominato Cavaliere della Giarrettiera nel 1909.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Sposò, il 27 ottobre 1883, Lady Beatrix Gascoyne-Cecil, figlia di Robert Gascoyne-Cecil, III marchese di Salisbury e Georgina Alderson. Ebbero quattro figli:

  • Lady Mabel Georgiana Laura Palmer (6 ottobre 1884-15 luglio 1958), sposò Charles Grey, V conte Grey, ebbero due figlie;
  • Roundell Palmer, III conte di Selborne (15 aprile 1887-1971);
  • Lord Robert Stafford Arthur Palmer (26 settembre 1888-21 gennaio 1916);
  • Lord William Jocelyn Lewis Palmer (15 settembre 1894-1971), sposò Dorothy Loder, ebbero due figli.

Morte[modifica | modifica sorgente]

Morì il 26 febbraio 1942, all'età di 82 anni.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera
Cavaliere dell'Ordine di San Michele e San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di San Michele e San Giorgio

Note[modifica | modifica sorgente]