William Marcy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da William Learned Marcy)
(EN)

« To the victors belong the spoils. »

(IT)

« Ai vincitori appartiene il bottino. »

(William L. Marcy[1][2][3])
William L. Marcy
William L. Marcy - Brady-Handy.jpg

21° Segretario di Stato degli Stati Uniti
Durata mandato 7 marzo 1853 - 6 marzo 1857
Predecessore Edward Everett
Successore Lewis Cass

20° Segretario alla Guerra degli Stati Uniti
Durata mandato 6 marzo 1845 - 4 marzo 1849
Predecessore William Wilkins
Successore George W. Crawford

11° Governatore di New York
Durata mandato 11 gennaio 1833 - 31 dicembre 1838
Predecessore Enos T. Throop
Successore William H. Seward

Senatore degli Stati Uniti dallo stato di New York
Durata mandato 4 marzo 1831 - 1º gennaio 1833
Predecessore Nathan Sanford
Successore Silas Wright

Dati generali
Partito politico Democratico
Titolo di studio Laurea in Legge
Professione Avvocato, giudice

William Learned Marcy (Southbridge, 12 dicembre 1786Ballston Spa, 4 luglio 1857) è stato un politico e statista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureatosi in Legge alla Brown University nel 1808, partecipò alla guerra americano-britannica del 1812.

Si sposò una prima volta nel settembre 1812, con Dolly Newell; la Newell morì il 6 marzo 1821, lasciando due figli: William G. e Samuel. Il 28 aprile 1824 sposò Cornelia Knower (1801-1889) figlia del banchiere e politico Benjamin Knower. La coppia ebbe due figli: Edmund e Cornelia.

Nel 1831 divenne Senatore degli Stati Uniti, eletto nello stato di New York. Restò in carica fino al 1º gennaio 1833: dieci giorni dopo divenne l'undicesimo Governatore dello stato di New York, rimanendo in carica fino al 31 dicembre 1838. Non venne rieletto in quanto sconfitto dallo sfidante William H. Seward, rappresentante del Partito Whig.

Dal 6 marzo 1845 al 4 marzo 1849 ricoprì l'incarico di segretario di Stato degli Stati Uniti, sotto l'ufficio di presidenza di Franklin Pierce.

Morì il 4 luglio 1857 a Ballston Spa, una cittadina della Contea di Saratoga nello stato di New York. Venne sepolto nel cimitero della città di Albany (New York).

Il Monte Marcy (cima più elevata dei Monti Adirondack) e la città di Marcy (nella Contea di Oneida) devono entrambi il nome a lui.

Spoil sistem[modifica | modifica wikitesto]

Al Senatore William L. Marcy si deve l'espressione che ha dato il nome al cosiddetto spoil system: «To the victors belong the spoils» (tradotto in italiano: «Ai vincitori appartiene il bottino»)[1][2]. La frase è stata erroneamente attribuita più volte al Presidente degli Stati Uniti d'America Andrew Jackson, ma fu effettivamente coniata nel 1832 da Marcy.

Nel gennaio 1832, dopo la nomina di Martin Van Buren come ambasciatore a Londra, effettuata direttamente dal presidente Jackson, Henry Clay aveva denunciato la pratica con cui le forze politiche al governo distribuissero ai propri affiliati e simpatizzanti cariche istituzionali, titolarità di uffici pubblici e posizioni di potere (l'attuale spoil system).

La risposta di Marcy, in difesa dell'amico Van Buren, fu appunto[3]:

(EN)

« The politician of the United States [...] they see nothing wrong in the rule, that to the victors belong the spoils. »

(IT)

« I politici degli Stati Uniti [...] non vedono nulla di errato nella regola secondo la quale ai vincitori spetta il bottino. »

(William L. Marcy)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Scheda sul presidente Andrew Jackson, Sito ufficiale della Casa Bianca. URL consultato il 30 marzo 2010.
  2. ^ a b I. Spencer
  3. ^ a b (EN) Paul Boller, John George, They Never Said It: A Book of Fake Quotes, Misquotes, and Misleading Attributions, Oxford University Press, 1990, a pag.54.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Predecessore Segretario di Stato degli Stati Uniti d'America Successore


Predecessore: Segretario alla Guerra degli Stati Uniti Successore: Simbolo del Dipartimento di guerra degli Stati Uniti
William Wilkins 6 marzo 1845 - 4 marzo 1849 George Walker Crawford
Segretari alla Guerra degli Stati Uniti
Knox · Pickering · McHenry · Dexter · Dearborn · Eustis · Armstrong · Monroe · W. Crawford · Calhoun · Barbour · P. Porter · Eaton · Cass · Poinsett · Bell · Spencer · J. Porter · Wilkins · Marcy · G. Crawford · Conrad · J. Davis · Floyd · Holt · S. Cameron · Stanton · Schofield · Rawlins · Belknap · A. Taft · J. Cameron · McCrary · Ramsey · Lincoln · Endicott · Proctor · Elkins · Lamont · Alger · Root · W. Taft · Wright · Dickinson · Stimson · Garrison · Baker · Weeks · D. Davis · Good · Hurley · Dern · Woodring · Stimson · Patterson · Royall

Controllo di autorità VIAF: 72877799 LCCN: n86111463