William Horwood (scrittore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

William Horwood (Oxford, 12 maggio 1944) è uno scrittore britannico.

Il suo primo romanzo, Duncton Wood (1980), è un racconto allegorico su una comunità di talpe. Sono poi seguiti due sequel che formano la trilogia delle Duncton Chronicles. Alla prima trilogia, si è poi aggiunta la seconda trilogia, The Book of Silence (1991-93).

Horwood ha anche scritto due romanzi sulle vite degli uomini e delle aquile (The Stonor Eagles, 1982, e Callanish, 1984) e la dilogia The Wolves of Time (1995-97).

Skallagrigg (1987), una storia sulla disabilità, l'amore e la fiducia, diventò un Film per la TV nel 1994.

Horwood ha anche scritto vari sequel al romanzo Il vento fra i salici di Kenneth Grahame.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Trilogia delle Duncton Chronicles[modifica | modifica wikitesto]

The Book of Silence[modifica | modifica wikitesto]

  • 1991 Duncton Tales
  • 1993 Duncton Rising
  • 1993 Duncton Stone

The Wolves of Time[modifica | modifica wikitesto]

  • 1995 Journeys to the Heartland
  • 1997 Seekers at the Wulfrock

Sequel de Il vento fra i salici[modifica | modifica wikitesto]

  • 1993 The Willows in Winter
  • 1995 Toad Triumphant
  • 1996 The Willows and Beyond
  • 1999 The Willows at Christmas

Altri racconti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 41957279 LCCN: n79116873