William Herbert Dray

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

William Herbert Dray (Montréal, 23 giugno 1921Toronto, 6 agosto 2009) è stato un filosofo canadese. La sua ricerca si concentra su temi legati alla filosofia della storia. È conosciuto soprattutto per la sua riflessione anti-positivista sul concetto di comprensione in storia condotta in Leggi e spiegazione in storia[1] e per il suo lavoro su R. G. Collingwood. È stato professore emerito all'Università di Ottawa.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Michael Martin, Verstehen: The Uses of Understanding in the Social Sciences (2000), p. 103.
  2. ^ Pagina ufficiale

Controllo di autorità VIAF: 51702212