William Hawley Bowlus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

William Hawley Bowlus (8 maggio 189627 agosto 1967) è stato un ingegnere, progettista e imprenditore statunitense, costruttore di aerei, specialmente alianti, e camper tra gli anni trenta e quaranta.

La carriera di progettista[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti è maggiormente conosciuto per la sua determinante collaborazione nella progettazione delle roulotte Airstream, attività intrapresa dopo aver ricoperto il ruolo di sovraintendente alla costruzione dello Spirit of St. Louis, l'aereo con cui Charles Lindbergh compì, nel 1927, la prima trasvolata in solitario attraverso l'oceano Atlantico.

Al suo attivo anche alcuni alianti, come il Bowlus 1-S-2100 Senior Albatross, con il quale, nel 1934, venne conquistato un primato d'altezza raggiunta, ed il General Airborne Transport XCG-16, un prototipo di aliante da trasporto tattico dall'aspetto anticonvenzionale ordinato dall' United States Army Air Corps nel 1943 ma non avviato alla produzione in serie.

Bowlus venne contemplato nella Soaring Hall of Fame nel 1954.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Soaring Hall of Fame : Alphabetical Listing : Bowlus, William Hawley 1954 (D) in National Soaring Museum, http://www.soaringmuseum.org/. URL consultato il 19 ago 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]