William Gibson (commediografo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
William Gibson

William Gibson (13 novembre 191425 novembre 2008) è stato un commediografo e romanziere statunitense di origini irlandesi, francesi, tedesche, olandesi e russe [1].

Debuttò a Broadway nel 1958 Two for the Seesaw con Henry Fonda e la debuttante Anne Bancroft.

La sua opera più famosa è Anna dei miracoli (1957), la storia dell'educazione della ragazza sorda e cieca Helen Keller, che gli fece vincere il Tony Award al miglior spettacolo e che fu adattato nella sceneggiatura di un telefilm nel 1957.[2][3] Tuttavia, la sceneggiatura alla fine prese forma in un film cinematografico nel 1962 intitolato appunto Anna dei miracoli che ricevette una nomination agli oscar come migliore sceneggiatura non originale.

Da uno dei suoi romanzi "La tela del ragno" è stato tratto il film The Cobweb (film), del 1955.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ObituaryWilliam GibsonLate-blooming writer best known for his play The Miracle Worker
  2. ^ David Carr. "William Gibson, playwright, dies at 94," The New York Times, November 27, 2008, page A34.
  3. ^ "'Miracle Worker' playwright William Gibson dies," November 28, 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 91541800 LCCN: n79056132