William Frederick Denning

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Celebrazione di Denning sulla rivista satirica Punch magazine nel 1892

William Frederick Denning (Radstock, 25 novembre 1848Bristol, 9 giugno 1931) è stato un astronomo britannico.

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Denning ha dedicato molta parte della sua attività scientifica alla ricerca di nuove comete scoprendone varie: la periodica 72P/Denning-Fujikawa, le non periodiche C/1890 O2 Denning, C/1891 F1 Barnard-Denning e la C/1892 F1 Denning e la perduta D/1894 F1 Denning, che è stata anche l'ultima cometa scoperta sul suolo britannico fino a quelle scoperte da George Alcock.

Denning ha studiato anche le meteore e le novae, scoprendo la nova V476 Cygni (Nova Cygni 1920) [1].

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 1890 ha ricevuto la 2° Medaglia Donohoe [2].
  • Nel 1892 ha ricevuto la 9° Medaglia Donohoe [3].
  • Nel 1894 ha ricevuto la 15° Medaglia Donohoe [4].

Portano il suo nome:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) CBAT List of Novae in the Milky Way
  2. ^ (EN) Award of the DONOHOE Comet Medal (to W. F. DENNING, Esq., F. R. A. S.), Publications of the Astronomical Society of the Pacific, vol. 2, n. 10, pag. 245, settembre 1890
  3. ^ (EN) (Ninth) Award of the DONOHOE Comet-Medal (to W. F. DENNING), Publications of the Astronomical Society of the Pacific, vol. 4, n. 24, pag. 129, giugno 1892
  4. ^ (EN) Fifteenth Award of the DONOHOE Comet-Medal, Publications of the Astronomical Society of the Pacific, vol. 6, n. 36, pag. 157, giugno 1894
  5. ^ (EN) Winners of the Gold Medal of the Royal Astronomical Society
  6. ^ (EN) Denning
  7. ^ (EN) Mars: Denning
  8. ^ (EN) M.P.C. 67219 del 4 ottobre 2009

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN70544734 · LCCN: (ENn89673899 · ISNI: (EN0000 0000 7858 3614 · GND: (DE117632422