William Denton Cox

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

William Denton Cox (Southampton, 1883Oceano Atlantico, 15 aprile 1912) è stato un marinaio e cameriere inglese, che lavorò come steward di terza classe durante il viaggio inaugurale del RMS Titanic.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

William Denton Cox nacque a Southampton, in Inghilterra, nel 1883. Era il primo dei cinque figli di Albert Denton Cox (1855) e Ellen Jane Lockyer (1862), il primo di Abingdon e la seconda di Southampton; la coppia si sposò nel 1881. I suoi fratelli erano Albert Henry (1883), Frederick (1885), George (1887), e Kate Denton (1890). Il nonno paterno era George Denton Cox.

Titanic[modifica | modifica sorgente]

Nel 1912 venne trasferito dall'Olympic al Titanic, dove lavorò come steward di terza classe con un guadagno mensile di £3 e 15 s. S'imbarcò sulla grande nave a Southampton il 4 aprile.

La notte del 14 aprile il Titanic urtò un iceberg e incominciò ad affondare. William, insieme ai colleghi John Edward Hart e Albert Victor Pearcey [1][2][3], portò due gruppi numerosi di passeggeri di terza classe sul ponte lance per permettere alle donne e ai bambini di mettersi in salvo.

William fu visto per l'ultima volta scendere in terza classe per recuperare un terzo gruppo. Morì nel naufragio e il corpo fu recuperato dal CS Mackay-Bennett, contrassegnato con il numero 300 e sepolto al Fairview Lawn Cemetery di Halifax il 7 maggio. [4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gérard Piouffre, 2012
  2. ^ Genealogy Geni
  3. ^ Encyclopedia Titanica
  4. ^ William Denton Cox's Biography

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Alan Ruffman, Titanic Remembered: The Unsinkable Ship and Halifax, Halifax, Formac, 1999.
  • Kelsi Anderson, The History Novel: Where History is made!, LuLu Publishin, 2011.
  • Gérard Piouffre, Les Grands Naufrages : du "Titanic" au "Costa Concordia", Parigi, Fist Editions, 2012, ISBN 978-2-7540-2813-4.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie