William Carey (cortigiano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di William Carey attribuito a Hans Holbein il Giovane

Sir William Carey (149522 giugno 1527) è stato un cortigiano e favorito del re Enrico VIII d'Inghilterra.

Servì il Re come Gentiluomo di Camera. Sua moglie Lady Maria Bolena è nota alla storia come amante del Re Enrico VIII.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

William Carey era il secondo figlio di Thomas Carey (1479-1536) e di sua moglie, Margaret Spencer.

Il 4 febbraio 1520 sposò Maria Bolena, figlia di Thomas Boleyn e di Lady Elizabeth Howard. Risiedettero a Aldenham in Hertfordshire, ma poco dopo il matrimonio Maria divenne l'amante di Enrico VIII. Da questa relazione uscirono arricchiti di terre e onorificenze sia i Bolena che lo stesso William Carey. Carey è stato anche un collezionista d'arte e ha introdotto il famoso artista olandese Lucas van Horenbolte nel Regno d'Inghilterra verso la metà del 1520.

Finita la relazione con Maria, il Re perse la testa per sua sorella Anna Bolena, ma William Carey non riuscì a godere della prosperità di sua cognata, poiché morì di malattia nel 1527 pieno di debiti.

Figli[modifica | modifica sorgente]

Sir William Carey e Maria Bolena sono stati i genitori di due figli:

Da lungo tempo si dice che uno o entrambi i bambini di Maria Bolena siano del marito anche se alcuni scrittori affermano che soprattutto il maschio fosse figlio del Re. Una testimonianza del periodo ha fatto notare che il figlio di Maria recava una somiglianza con Enrico VIII, tanto da far pensare che fosse il suo figlio biologico. Il Re non ha tuttavia mai riconosciuto il bambino come suo bastardo, come fece ad esempio col figlio di Elizabeth Blount, Henry Fitzroy, ma bisogna puntualizzare che riconoscere il figlio di Maria avrebbe significato pregiudicare il matrimonio con la sorella di questa, Anna Bolena.

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie