William Cadogan, I conte Cadogan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
William Cadogan, I conte Cadogan
William Cadogan, I conte Cadogan
Ritratto di William Cadogan, I conte Cadogan, di Louis Laguerre, 1716.
Conte di Cadogan
In carica 1718 –
1726
Altri titoli barone Cadogan
Nascita Liscartan, Contea di Meath, 1675
Morte Kensington, Londra, 17 luglio 1726
Sepoltura Westminster, Londra
Dinastia Cadogan
Padre Henry Cadogan
Madre Bridget Waller
Consorte Margaret Cecilia Munter

William Cadogan, I conte Cadogan (Liscartan, 1675Londra, 17 luglio 1726), è stato un nobile e ufficiale inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era il figlio di Henry Cadogan, un avvocato, e di sua moglie, Bridget Waller. Studiò alla Westminster School e il Trinity College di Dublino.

Entrò nell'esercito nel 1690. Partecipò all'assedio di Cork e Kinsale, dove ha combattuto sotto John Churchill, I duca di Marlborough, e dal 1701 è stato creato maggiore dei Dragoni.

Guerra di successione spagnola[modifica | modifica sorgente]

Nel 1701, è stato nominato quartiermaster generale di Marlborough sulla nomina di quest'ultimo a comandare le truppe inglesi nei Paesi Bassi. Ha combattuto le battaglie del Schellenberg e Blenheim.

Ha combattuto a Malplaquet, e fu ferito al collo durante l'assedio di Mons, ma si riprese velocemente. Dopo il ritiro di Marlborough, alla fine del 1711, Cadogan rimase nell'esercito, ma si rifiutò di tornare con lui quando la Gran Bretagna si ritirò dalla guerra nel 1712, andando in esilio volontario con il Duca.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nel 1715 sostituì il duca di Argyll al comando dell'esercito durante l'insurrezione giacobita. Il 21 giugno 1716, è stato nominato barone Cadogan e cavaliere del Cardo. L'anno successivo divenne un membro del Consiglio privato.

L'8 maggio 1718 Giorgio I lo nominò barone Cadogan, di Oakley, Buckingham, visconte Caversham, di Caversham, Oxford e conte Cadogan. Negli anni successivi è stato anche Master of the Robes (1714-1726), governatore della isola di Wight (1715-1726) e il Master-General of the Ordnance (1722-1725).

Ha ricoperto la carica di deputato per Woodstock (1705-1716) e la carica di luogotenente della Torre di Londra (1706-1712).

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Sposò, nell'aprile 1704, Margaret Cecilia Munter, figlia di Jan Munter e di Margaretha Trip. Ebbero due figlie:

Morte[modifica | modifica sorgente]

Morì il 17 luglio 1726 a Kensington, Londra, senza eredi maschi. Egli è stato sepolto a Westminster, Londra.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell’ Ordine del Cardo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell’ Ordine del Cardo