Will Tukuafu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Will Tukuafu
Will Tukuafu.JPG
Nazionalità Tonga Tonga
Altezza 191 cm
Peso 123 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Fullback
Squadra Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
Carriera
Giovanili
Stemma Oregon Ducks Oregon Ducks
Squadre di club
2010 Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
2010-2014 Stemma San Francisco 49ers S. Francisco 49ers
2014- Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
Statistiche aggiornate al 30 dicembre 2014

William T. Tukuafu (Salt Lake City, 3 gennaio 1984) è un giocatore di football americano tongano che gioca nel ruolo di fullback per i Seattle Seahawks della National Football League (NFL). Al college ha giocato a football a Oregon.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Seattle Seahawks[modifica | modifica wikitesto]

Dopo non essere stato scelto nel Draft 2010, Tukuafu firmò in qualità di free agent coi Seattle Seahawks, venendo svincolato prima dell'inizio della stagione regolare.

San Francisco 49ers[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 agosto 2010, Will firmò un contratto con i San Francisco 49ers[1]. Nella sua stagione da rookie non scese mai in campo, mentre debuttò nella successiva mettendo a segno due tackle in 4 partite disputate, nessuna delle quali come titolare. Fu svincolato durante la stagione 2014.

Ritorno ai Seahawks[modifica | modifica wikitesto]

Terminata l'esperienza con San Francisco, Tukuafu nel 2014 tornò ai Seahawks, passando dal ruolo di defensive end a quello di fullback e disputando nove partite, di cui le prime due come titolare in carriera.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

San Francisco 49ers: 2012
Seattle Seahawks: 2014

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 29
Partite da titolare 2
Ricezioni 1
Yard ricevute 4
Touchdown 0

Statistiche aggiornate alla stagione 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Former Oregon defensive lineman Will Tukuafu signs with the San Francisco 49ers, OregonLive.com, 12 agosto 2010. URL consultato il 12 settembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]