Wiley College

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wiley College
Thirkield Hall, Wiley College, Marshall, TX IMG 2359.JPG
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Città Marshall (Texas)
Fondazione 1873
Sito web www.wileyc.edu/default.asp
 


Il Wiley College è una delle più importanti storiche università afroindiane, si tratta di un liberal arts college.[1] situato nella città di Marshall, stato del Texas, Stati Uniti d'America.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1873 in onore di Isaac T. Wiley, missionario e medico[2] fra i presidenti del college uno dei più importanti fu Isaiah B. Scott (1893-1896), il sesto in ordine cronologico ma il primo ad essere nero. Un altro molto importante fu Matthew Winfred Dogan Senior (1896-1942) in quanto nel suo mandato vi furono alcuni fra gli alunni più celebri del college:James Leonard Farmer (senior) e Melvin Beaunorus Tolson. Il secondo fu celebre in quanto organizzò con alcuni alunni una serie di dibattiti con altri college (non potevano competere ufficialmente ai neri a quel tempo non era permesso) ottenendo una celebre vittoria contro la quotatissima università dello stato della California, composta da soli bianchi.

Alunni celebri[modifica | modifica wikitesto]

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Ambientato in questo college il celebre film The Great Debaters, dove il premio oscar Denzel Washington interpretava il professore Melvin Tolson, mentre un altro premio Oscar, Forest Whitaker interpretava James Farmer Senior.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Liberal arts college. Per quanto afferma l'Enciclopedia Britannica è un college maggiormente volto a sviluppare capacità intellettuali, piuttosto che abilità professionali o tecniche.
  2. ^ (EN) Storia del college
  3. ^ The Decatur Review Long obituary. 24 marzo 1966 pag. 13

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]